La collezione SS20 disegnata da Cettina Bucca sarà presentata in anteprima al Trade Show White Milano presso la suggestiva cornice del WHITE STUDIO. Nel set dell’hôtellerie di CASA BASE, il format è nato per rafforzare l’immagine del nuovo ready-to-wear Made in Italy, con il link tra il brand in esposizione e il supporto di una delle Boutique di alta gamma italiane.

La collezione Primavera-Estate 2020 della designer Cettina Bucca, si ispira alla bellezza del passato siciliano tra moda e cultura. Un’ombra leggera nei meriggi assolati di un vissuto da riscoprire, tra le pagine della storia dell’entroterra dell’isola, per ritrovare nei profumi, nel gusto e infine, nelle parole anche solo sussurrate, le emozioni senza tempo che solo gli antichi sapori sanno ricreare, con quell’intenso e nostalgico divenire che si insinua tra cultura, mito e magia di un luogo.

Immagini chiare e luminose di un tempo lontano raccontano le atmosfere incantate tra vecchie scale di pietra e stradelle polverose, attraversano vigneti e campi di grano non ancora maturo. L’isola incantata, nella quale i campi si fondono con i cieli stellati e l’orizzonte spesso coincide con l’ultima striscia di mare lontano.

E’ dalla suggestione di questa terra di vulcani e dalla storia che la caratterizza che nascono una serie di creazioni nelle quali la mitologia si interseca con la leggenda e i paesaggi con le storie di ogni giorno. L’audace e talentuosa stilista siciliana riporta queste emozioni nella sua collezione attraverso fluidità sospese, trasparenze sussurrate, leggerezze bisbigliate e magie svelate.

Le stampe propongono un percorso che va dalle ceramiche tipiche dell’isola, ai balconi di ferro battuto sui quali si affacciano archi e bassorilievi, ai marmi intagliati tipici delle case patronali e delle cattedrali. La magia spennella sulle stampe i fiori che ogni primavera fa rifiorire sui mandorli, come per incanto. Le linee appaiono rilassate, ristrutturate, avvolgenti, confortevoli e armoniosamente fluttuanti.

Il dettaglio cela l’eleganza discreta per far brillare la donna nella sua bellezza ed esaltarne la personalità. L’impalpabilità e la luminosità della seta, la ricchezza dei broccati tessuti come una volta a telaio e totalmente ecosostenibile, i cotoni più nobili e freschi, i bottoni in terracotta smaltata o in vera madreperla, danno vita ad un insieme di “oggetti del desiderio” che trasportano l’allure di questa collezione estiva tra l’onirico e l’evanescente, con contaminazioni e ibridazioni simboliche dell’anima siciliana.

Blazer fluidi come bluse con e senza cintura, pantaloni ampi e abiti longuette che scivolano sul corpo come vestaglie, esaltano la bellezza delle stampe ricercate, interpretate e personalizzate. Colori sofisticatissimi tingono i capi dalle texture tridimensionali e gli spolverini di shantung e twill. I bustier diventano il must della collezione, con una ricca proposta di nuance che vanno da quelle acquose e delavate a quelle estremamente colorate in cotone e raso di seta. I bustier in broccato sono, invece, impreziositi da esilissime cinture annodate come dei lacci, vero emblema della femminilità siciliana di un tempo, e rivisti con nuove proporzioni.

“Feminine Allure” è l’essenza che contamina la collezione, esasperando una femminilità consapevole con capi romantici ed eterei per donne eleganti e sofisticate.

www.cettinabucca.com

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.