Bona Calvi nasce a Milano, nel 1989. Dopo il diploma di Liceo Classico, la passione per il disegno la porta ad iscriversi all’Accademia di Belle Arti di Brera. Parallelamente agli studi accademici, ha modo di apprendere le prime tecniche di lavorazione dei gioielli e conservazione del metallo, presso il laboratorio del Maestro Nello Paolucci.

Nel 2013 frequenta la Scuola Orafa Ambrosiana di Milano. Le tecniche apprese, fra cui la modellazione della cera, le permettono di cominciare a realizzare micro-sculture di ogni genere. Dal 2014, oltre ai propri progetti, crea pezzi unici su progetto del cliente.

Bona parte da uno studio ad acquarello, passando attraverso l’antica tecnica della modellazione a cera persa, fino ad ottenere forme plastiche ispirate a ciò che ci circonda: dal polpo al leone, dalle balena alle foglie di ginko, fino ad arrivare a coccinelle e melograni , vere e proprie microsculture pronte per essere trasformate in piccoli monili di bronzo, argento e, su richiesta, oro.

Una collezione che omaggia l’arte dell’oreficeria artigianale e reinterpreta la natura con sofisticata delicatezza, regalandoci piccole miniature da indossare, collezionare e regalare. Bona Calvi realizza i suoi gioielli o anche progetti su richiesta del cliente nel suo laboratorio di via Stampa 8 a Milano.

Aperto nel 2018 e situato nel cuore di Milano, il laboratorio di via Stampa 8 è dove tutto comincia: dal bozzetto alla rifinitura finale del gioiello, attraverso l’antichissima tecnica della cera persa. Trapano e frese di ogni forma, assieme a piccolissime spatole, permettono a Bona Calvi la modellazione delle micro sculture in cera dei suoi gioielli. I prototipi vengono successivamente fusi in una speciale lega di bronzo dal colore dorato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.