Home / Spettacolo / Cinema / Andrea Doria, anteprima internazionale ad Eboli con grandi ospiti
Andrea Doria

Andrea Doria, anteprima internazionale ad Eboli con grandi ospiti

Si svolgerà giovedì 29 settembre, presso il Cinema Teatro Italia di Eboli, l’anteprima internazionale del film “Andrea Doria – I passeggeri sono in salvo?”, basato sull’affondamento dell’omonimo transatlantico e di cui la produttrice statunitense Pierette Domenica Simpson è stata testimone diretta all’età di nove anni. L’evento segue il filone della rassegna Eboli Eventi 2016, che sta riscuotendo notevole successo.

Andrea Doria
Il regista del film “Andrea Doria” e il sindaco di Eboli

Il docufilm è diretto dal regista Luca Guardabascio, docente di teoria e linguaggi del cinema italiano negli USA, e presto sarà proiettato nelle sale di ben 12 stati americani. Nel cast Lucia Bendia, Giordano Petri, Fabio Mazzari (nel ruolo dell’eroico capitano Calamai) ed Eva Evola, tutti volti noti al piccolo schermo, oltre all’attore salernitano Kevin Capece e alla giovanissima Francesca Cimieri, con Carla Russo ed Elisabeth Hacktins.

L’anteprima del 29 settembre è promossa in collaborazione con il Comune di Eboli e vedrà tra gli ospiti, oltre ad alcuni membri del cast, lo scrittore e storico Valerio Massimo Manfredi affiancato dall’attore e conduttore televisivo Corrado Tedeschi.

Ieri, alla conferenza di presentazione, il regista Luca Guardabascio ha ricevuto dai fratelli Nigro (campioni del mondo in varie discipline sportive, e direttori del Martial Art Film Festival) un doppio riconoscimento: Miglior Regia e Miglior Scena di Massa per la scena della partenza da Pranzalito. All’incontro erano presenti anche il sindaco Massimo Cariello, il direttore del CineTeatro Italia Vito Bufano, il presidente dell’associazione Weboli Vito Leso e l’attore Kevin Capece. Angelo e Fausto Nigro hanno offerto una targa al merito anche al sindaco di Eboli, che ha prontamente accolto l’idea di ospitare il docufilm, e al giornalista Luigi Barone (Associazione culturale CRN).

Andrea Doria
Andrea Doria – Il regista Luca Guardabascio premiato da Nigro

«A fine anno “Andrea Doria – are the passengers saved?” sarà proiettato in numerose sale italiane, e dal 6 ottobre anche in America» spiega il regista Luca Guardabascio. «Dopo la presentazione del 25 luglio presso il Moma – Museo del Mare di Genova, l’anteprima qui ad Eboli costituisce un omaggio alla mia città e anche il riconoscimento di una disponibilità di questa amministrazione comunale, come mai era avvenuto in passato. Ed è anche una scelta dettata dal grande fermento che oggi si respira ad Eboli, che necessita di ulteriori occasioni per aprirsi a ribalte internazionali, come merita il suo tessuto storico e culturale. Il film-documentario è certamente un progetto ambizioso, ma abbiamo già incassato la disponibilità di attori di caratura internazionale quando metteremo mano al film vero e proprio, al di là dell’aspetto documentale».

Andrea Doria
Andrea Doria – da sinistra, l’attore Capece, il regista Guardabascio e gli altri ospiti della conferenza stampa

Al documentario, infatti, seguiranno un film tratto dal racconto della produttrice Pierette e una miniserie, che proverà a raccontare parte delle oltre 500 testimonianze provenienti dai sopravvissuti all’affondamento.

Guardabascio precisa che «la scelta di attori provenienti dal piccolo schermo – diventati famosi grazie a Distretto di Polizia, Un posto al sole ed altre fiction – è dovuta al fatto che sono dei veri professionisti, i quali non meritano di fare solo tv, ma di essere portati ad una ribalta internazionale».

Saranno loro, e in particolare Fabio Mazzari nel ruolo del co-protagonista, a provvedere al riscatto della figura del capitano Calamai, ingiustamente accusato dell’affondamento della nave. «Quando il transatlantico si scontrò con il mercantile svedese Stockholm, nel 1956, furono salvate 1632 persone e pochi morirono – spiega Luca Guardabascio – perché la nave resistette a luci accese per ben 14 ore, prima di essere completamente sommersa. Tanto che l’affondamento di quella che era considerata una delle più belle navi italiane fu documentato dalla prima diretta televisiva al mondo, e il capitano fu l’ultimo passeggero ad abbandonare l’Andrea Doria. L’equipaggio fu accusato a causa di un ufficiale governativo che, con grande codardia, aveva lasciato per primo la nave».

Ed è stata la stessa Fondazione Ansaldo (l’Andrea Doria fu armato negli omonimi Cantieri) a fornire alla produzione più di due ore di materiale video riguardante l’affondamento, per quella che sembra essere una delle ricostruzioni cinematografiche più interessanti degli ultimi tempi. Il docufilm ripercorre i momenti vissuti dalla produttrice Pierette e da altri testimoni a bordo della nave, che oggi devono la vita al coraggio del capitano Calamai.

Si configura quindi come un appuntamento da non perdere, quello del 29 settembre al Cinema Teatro Italia di Eboli, che si articolerà in una presentazione ufficiale con proiezione a seguire (al costo simbolico di 5 euro). Una grande iniziativa per il rilancio del cinema indipendente italiano e di qualità.

Maria Cristina Folino

About Maria Cristina Folino

Laureata in Pubblicistica e Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Salerno, specializzata in programmazione e gestione d'interventi per gli archivi e le biblioteche digitali, dal 2008 Maria Cristina Folino collabora con stampa e giornali online. Già docente di scrittura creativa ed esperta di comunicazione digitale, lavora come content creator e web editor. Impegnata con le associazioni Felix Cultura e Donation Italia, ha vinto numerose competizioni artistico-letterarie a livello nazionale. In passato ha pubblicato una raccolta di poesie ("Ali di Gabbiano", Aletti Editore, Roma 2008) e due ebook, una fiaba e un saggio, con Edizioni Il Pavone ("Liberami da questo libro!", 2010 e "Tim Burton e il Catalogo delle Meraviglie", 2013). Su Instagram ha un account dedicato a libri e moda. Seguila su @fashionreaders_lookbook

Check Also

Underwater

Underwater, un’inedita Stewart nel trailer del thriller sottomarino

Un’inedita Kristen Stewart nel nuovo thriller sottomarino del 2019 diretto da William Eubank. La si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.