In occasione della Milano Fashion Week Alberto Guardiani presenta GIRL POWER, anteprima della collezione Primavera/Estate 2018.

Luminose, coraggiose e femminili, indaffarate ed impegnate, energiche e romantiche, queste sono le donne ispirazione a cui la prossima collezione SS18 è dedicata.

Girl Power contestualizza la collezione in un mood fine anni ‘90, dove nella musica, come nella cultura era in atto un’ondata di Neofemminismo, dal gusto squisitamente pop. Questa attitude scanzonata, ma assolutamente estrosa, è anche rappresentativa della donna Guardiani ed è per questo che la presentazione mette in mostra 10 sfaccettature dell’animo femminile attraverso 10 opere dell’artista internazionale LaJaxx. Va dunque in scena un inno alla donna che è fiera del proprio corpo e che sceglie consapevolmente di valorizzarlo ed esprimerlo attraverso forme e colori iperfemminili, una donna “power” che ama osare con leggerezza e femminilità.

Un viaggio nel moderno femminismo dunque, ispirato dalle forme e colori della moda di fine millennio, riletta in chiave contemporanea. Anni quelli intrisi di cultura POP, attitudine glossy, dove la club culture e si spostava dai magazzini occupati e diventava costume attraverso le pagine di The Face e i-D.

Una collezione pensata per una donna indipendente, che celebra la sua individualità e non ha paura di osare, proprio come le muse anni ‘90 le quali si ispira: Rosa McGowan, Alicia Silverstone e una giovane Natalie Portman con caschetto nel film Leon.

A dare corpo al mood di fine secolo (scorso) sono i materiali e i colori iconici di quel periodo: paillettes, texture glitterate, camoscio e pelli fatte a rouches, dal sapore inequivocabilmente girly, ma comunque power, pelli laminate con texture Discoball, suede perlate, nylon e pelli doppiate con rete, degne dei look più sporty della disco2000.

alberto guardiani
Alberto Guardiani SS 18

Il lilla e l’arancio fanno da protagonisti, con giochi ton sur ton e contrasti lucido/opaco. Ipergrafiche invece sono le combinazioni colore sui toni pastello: rosa, azzurro, e giallo, sempre alternati a nuance più intense con effetto color block.

La collezione Primavera Estate 2018 di Alberto Guardiani propone tacchi ampi, dalle tinte brillanti, sneaker ipercolorate e leggerissime, mocassini e sabot su fondi gomma e cuoio dai toni pastello, resi unici da particolari giochi di colore.

Alberto Guardiani SS 18

Nel trend restano sempre le sneaker, sempre più leggere fino a diventare sandali come nel caso della GINGER, la sneaker signature di Guardiani caratterizzata dall’alto platform affusolato, che, con il modello a fascia, diventa ancora più funzionale.

C’è poi voglia di leggerezza, di libertà, di femminilità a tinte romantiche o pulp. Nasce dunque AIRY, la sneaker tipo running leggerissima ed elegantissima, che si veste di texture rete mesh e laminati iridescenti con contrasti materici di opaco-lucido ton-sur-ton nelle nuance del bianco, lilla o arancio. Sempre a tema running, ma in total nylon si trova ONESOUL, la nuova calzatura unisex di Guardiani, fresca di debutto sul mercato in questa FW17. Per la SS18 Onesoul adotta un mix grafico di soffici colori pastello e tinte forti, che sfociano nella più rappresentativa versione con tomaia in nylon e punta in tessuto gommato, tutto pastel yellow, con dettagli spoiler e strap in metallo brace, il logo di Guardiani, in color viola melanzana.

Alberto Guardiani SS 18

Dal guardaroba maschile la donna della PE18 Guardiani riprende i mocassini su fondo gomma, in morbida pelle o suede con delicati mix di colore e insoliti dettagli cromatici a contrasto. Ne è un esempio SWEET LOVE, la slip-on on che combina guardolo a contrasto ad una tomaia che riporta il logo brace, in tinta con la suola. Dal lato opposto c’è il mood più festaiolo, clueless, di ADELINE, le slippers ricoperte di paillettes nere, viola o argento con tomaia in camoscio e inserto in tessuto a tinte forti dal forte impatto grafico.

alberto guardiani
Alberto Guardiani SS 18

E per le vere nineties princess, Guardiani propone leggerissimi tacchi oversize in gomma; come HOLLY, che viene proposta nella versione gabbia dalle sognanti nuance lilla grigio perla/argento, oppure in sabot in morbido suede con fascia color block viola e verde acido e tacco dazzling ricoperto di paillettes.

www.albertoguardiani.com

Marina Greggio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.