Home Design Architettura In Umbria c’è il Museo della Canapa

In Umbria c’è il Museo della Canapa

La canapa è un materiale molto utilizzato per realizzare prodotti innovativi e di grande design nel rispetto della sostenibilità ambientale. Nel cuore dell’entroterra umbro, a Sant’Anatolia di Narco, nella Valnerina, c’è un Museo della Canapa che procede a braccio con la volontà di costruire un nuovo artigianato industriale.

I migliori designer affermati e giovani progettisti del Politecnico di Milano si riuniscono per sfoderare la loro creatività in una fucina di laboratori ideati dalla Regione Umbria, dalla Fondazione Politecnico, Polifactory e Ghénos communication.

Ben 50 progetti saranno esposti in una mostra dedicata durante la Milano Design Week all’interno di uno dei principali eventi dedicati alla cultura del progetto presso l’Università degli Studi di Milano. Il Museo della Canapa, diventa il polo nevralgico di una produttività basata sull’artigianato innovativo, sperimentando nuove tecniche e materiali di avanguardia. Dalla strumentazione musicale agli oggetti per l’infanzia, dai dettagli dell’arredo fino ai dispositivi 3.0 per purificare l’ambiente, passando per le degustazione della cucina gastronomica tipica dell’Umbria,  Il sapere si unisce al “saper fare” .

Tra i progetti selezionati una culla a sospensione per l’infanzia, un sistema per la coltivazione indoor e un sistema di pannelli fonoassorbenti e attrezzati. Dagli strumenti da percussione a quello musicale elettronico a corde, alla realizzazione degli skateboard, dai biscotti a base di canapa, la canapa è una fibra molto malleabile, adoperato nei più svariati settori produttivi costruendo una vera propria economia industriale.

Le proprietà della canapa. Non tutti sanno che la canapa può essere utilizzata come sostituto del luppolo per realizzare le birre. Nel settore benessere dai semi di canapa si possono ricavare gli oli essenziali utilizzati nella fitoterapia (fonte Canapaindustriale.it). Molto convenienti sono anche i costi di produzione delle piantagioni di canapa, senz’altro più vantaggiosi di altri tipi di coltivazioni. Infine, la pianta è molto utilizzata nel settore alimentare perché ha numerose proprietà purificatrici ed antiossidanti perché riattiva i muscoli e gli stimoli nervosi, ed è anche portatrice di vitamine A, PP, C e del gruppo B (fonte embio.it/canapa-proprieta).

Marianna Gianna Ferrenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.