Los Angeles, 23 set. (TMNews) – La serie “Breaking Bad” ha vinto questa notte a Los Angeles il prestigioso premio Emmy come miglior serie drammatica, battendo “House of Cards” che sperava di firmare una prima storica per la televisione su internet. “Breaking Bad”, candidata in sei categorie degli Emmy Awards 2013 vince per la prima volta questo prestigioso titolo della 65esima edizione, l’equivalente per la televisione degli Oscar. “Modern Family” ha vinto come miglior Comedy.

Come miglior attore di una serie drama Jeff Daniels ha battuto Bryan Cranston e Damien Lewis per il ruolo di Will McAvoy in “The Newsroom”, in campo femminile, invece, ha trionfato ancora Claire Danes per Carrie Mathison di “Homeland”. Per le comedy Jim Parsons per “The Big Bang Theory” è stato eletto miglior attore protagonista e Julia Louis-Dreyfus miglior attrice per “Veep”.

Come miglior miniserie o film tv “Behind the Candelabra” ha sbaragliato la concorrenza e Michael Douglas ha vinto l’Emmy per il ruolo di Liberace. Infine, come miglior attrice di una miniserie o film-tv la vittoria è andata a Laura Linney di “The Big C: Hereafter”. Nella categoria reality show il premio è andato a “The Voice”.

Questa è una notizia dell’agenzia TMNews.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.