Abbiamo avuto il piacere di intervistare il Capo Chef dell’Aroma Restaurant nei Paesi Bassi; che ringraziamo vivamente per questa cordiale intervista.

Come ti definiresti professionalmente?

Mi definisco come uno Chef molto determinato e schematico in quello che fa; legato soprattutto al fatto con che vengo dallo studio ingegnieristico.

Com’è nata la tua passione che ti ha portato a diventare Chef?

La mia passione é nata soprattutto all´ambiente famigliare in cui ho vissuto, nella fattoria dei miei nonni sono stato sempre legato al cibo, ai prodotti della natura, sia mia nonna e mia madre, tutti sapevano cucinare, perció, piano piano questa passione mi é stata tramandata.

Pasquale Carfora

Qual è la tua formazione accademica?

La mia formazione Accademica è completamente diversa a quello che faccio adesso, ho lavorato in ingegneria e poi ho iniziato a fare diversi corsi culinari ma comunque mi definisco un amatoriale, un corso molto interesante l ho fatto qui in Olanda con 12 Chefs stellati.

Potresti darci una breve introduzione su Aroma Restaurant?

Aroma nasce dall’idea di fare qualcosa di diverso avendo sempre un identità italiana, dando maggiore attenzione all’arte del bello e della qualità. Abbiamo creato questo progetto nel quale lavoriamo con materie prime di alta qualitá e con prodotti stagionali e locali, esclusivi allo stile “fine dining” facendo scoprire l’italianità nel piatto.Aroma RestaurantPerché hai scelto i Paesi Bassi per stabilirti e lavorare?

Perche mi sono trasferito qui con la mia compagna che stava facendo un master anni fa, abbiamo finito di studiare insieme e ci siamo trovati molto bene, è stata una scelta casuale diciamo, non per un vero motivo.

Quando selezioni un cibo da preparare, quale parametro tieni in considerazione?

I parametri sono diversi; ma la considerazione fondamentale è che sia di qualità, biosostenibile e legato al rispetto della natura che fa parte della filosofia del nostro Ristorante.

Qual è stata la tua migliore esperienza professionale?

Presso l’Hotel Krasnapolsky ad Amsterdam, dove ho conosciuto molti chef stellati, un’ambiente molto professionale, veramente un’esperienza eccellente dal punto di vista formativo.

Qual è il tuo cibo preferito o ricetta esclusiva?

Direi quello che cucino per i miei clienti, ogni piatto che servo nel ristorante e un piatto che amo mangiare e che vorrei trovare se io fossi il cliente. Oltre a questo sono un amante dello Street food Napoletano e Romagnolo.

Che consiglio daresti alle persone che desiderano visitare Aroma Restaurant?

Prepararsi ad un viaggio legato nella tradizione italiana, quella tradizione di nicchia. Portare prodotti e tecniche poco conosciute e trasferire la filosofia della cucina italiana legata al prodotto locale e alla stagionalita.

Che significa per  te la Comunitá Italiana nei Paesi Bassi e quale sarebbe la tua opinione sulla tipica cucina italiana odierna lí?

Significa una Comunità col quale mi piace rapportarmi, qui ho tanti amici italiani, rappresenta per me un po’ come sentirsi a casa, sono persone che hanno la stessa cultura, esperienza e discorsi con pensieri uguali al tuo. La cucina italiana qui è generalmente tradizionale  e molto apprezzata.

Per qualsiasi richiesta, come i lettori possono contattarti direttamente e dove si trova Aroma Restaurant?

AROMA Restaurant si trova a Vassen, piccolo Comune vicino ad Apeldoorn, ad 1 ora di macchina da Amstredam, circa 90 Km. Ci possono contattare tramite il sito web www.restaurant-aroma.nl  oppure le nostre pagine Instagram @aromafinedining  e Facebook facebook.com/aromavaassen

Quante lingue straniere parli oltre all’italiano?

Inglese e piano piano sto studiando l’olandese.

Hai qualche progetto per il futuro?

Considerando che abbiamo aperto da poco tempo il Ristorante, la nostra idea è quella di riuscire a portare la cucina italiana ad un aspetto innovativo, così  da ricevere clienti disposti a farsi 2 0 3 ore di macchina per venire a mangiare da noi.

Per concludere: ringrazio la tua gentilezza e disponibilità per questa stupenda intervista su Alpi Fashion Magazine augurandoti tutto il meglio!

Grazie Alejandro ed auguro a tutti i lettori tante belle cose. Arrivederci.

Posted, Interviewed and Translated to Italian by Avv.Mg.Alejandro Di Noto.(Argentina).

Qual è la tua reazione?

emozionato
0
Felice
0
Amore
0
Non saprei
0
Divertente
0
Alejandro Di Noto
Nato in Argentina nel 1975 di origine italiana. Si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università Argentina de la Empresa. Di professione avvocato indipendente. Master conseguito in Ingegneria dell'Innovazione presso l'Università di Bologna ed anche esperto ICT per Marketing ed Innovazione Industriale con alta formazione presso l'Università di Bologna, con progetto aziendale di stage sul settore marketing dell'industria del beachwear italobrasiliano. Poliglota. Libero Docente di Lingue Straniere. E' stato speaker e produttore di programma radio culturale per la comunità italiana in Argentina. Diplomato ed appassionato di ufologia, metafisica, parapsicologia ed ontosofía. Libero scrittore di articoli culturali, fashion, glamour, turismo e misteri della vita e dell'Universo. email: alnot20@yahoo.com.ar

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in:Gusto