Home Eventi MUSTer di FiordiRisorse: La formazione manageriale è prima di tutto curiosità e...

MUSTer di FiordiRisorse: La formazione manageriale è prima di tutto curiosità e networking

È iniziata la V edizione del MUSTer, un Master itinerante (poiché si svolge interamente all’interno delle aziende), concreto (poiché i relatori sono veri e propri testimonial aziendali), ed etico (poiché progettato da FiordiRisorse assieme alle aziende per promuovere una elevata qualità della formazione), con professionisti esperti e contatti diretti con gli ambienti di lavoro più stimolanti. Ciò che fa la differenza è la presenza di manager, imprenditori e formatori non convenzionali in grado di creare un legame orizzontale e diretto con gli allievi attraverso laboratori, lezioni pratiche e visite in azienda che consentono agli aspiranti professionisti di conoscere le dinamiche interne al mondo aziendale, senza promettere facili inserimenti ma offrendo gli strumenti per trovarlo, facilitando un networking realmente di alto livello e creando una vera e propria bussola di orientamento per aziende e professionisti. L’obiettivo prioritario è, pertanto, quello di differenziarsi da tutti i master tradizionali offrendo una preparazione aggiornata ai trend del momento, tutt’altro che accademica, da sfruttare concretamente nel mondo del lavoro. Il MUSTer, infatti, è “Aziende, non lavagne”. Tante le rinomate aziende che, dal 2012 ad oggi, hanno contribuito a rendere grande il progetto e hanno messo a disposizione le loro migliori risorse che, con la loro lunga esperienza, possono testimoniare dall’interno e senza facili retoriche, come è cambiato il mercato delle professioni, il “modus operandi” e le responsabilità delle funzioni e delle mansioni all’interno di un team di lavoro.

muster

Solo per citarne alcune fra le 80 aziende che hanno ospitato il MUSTer ad oggi: Barilla, Loccioni, Lamborghini, Pirelli, Carpigiani, Tetra Pak. Tanti sono i manager, i formatori e gli esperti, che in qualità di testimonial e non di semplici relatori vivono a stretto contatto con i manager e gli imprenditori e li aiutano a crescere, motivandone le potenzialità. Tra questi: M. Ghirlanda (Google), M. Mazzieri (CEO Toyota MH), G. Delfino (Ogilvy & Mather Italia) A. Pontremoli (CEO Dallara), D. Bevilacqua (V.P. Cisco), M. Lombardi (Young&Rubicam), M. Scippa (HR Dir. Vitec), T. Musso (Birra Baladin), R. Donadon (Founder H-Farm), P. Braguzzi (CEO Davines), V. Marchesini (Marchesini Group), L. Marini (Lorenzo Marini Group). Tra i formatori: Sebastiano Zanolli, Andrea Vinelli, Alberto F. De Toni, Nicola Grande, Paolo Vergnani, Enzo Memoli, Carlo Bisi, Alessandro Cravera, Andrea Notarnicola, John Peter Sloan. Tra gli esperti: Paolo Iabichino (Pubblicitario), Antonella Cipollone (Lean Sp.), Ivan Ortenzi (Innovation Sp.), Giorgio Di Tullio (Innovation Designer), Mario Calabresi (Giornalista), Marco Bettiol (Esperto Made in Italy) Rosanna Perrone (Digital Sp.), Mario Gibertoni (Consulente), Sergio Nava (Radio 24).

testimonial-non-relatori

Al MUSTer partecipano manager che intendono aggiornare le loro abilità, imprenditori e liberi professionisti che desiderano entrare in contatto con altre realtà imprenditoriali. Un’occasione per fare networking grazie alle migliaia di connessioni offerte dalla Business Community FiordiRisorse che coordina il progetto, e quindi per creare una rete fatta di condivisioni e di nuovi modelli organizzativi. Il MUSTer è un’occasione per potenziare conoscenze e capacità su processi e modalità d’impresa, utile a tutte le persone curiose e desiderose di apprendere come realizzare al meglio le proprie idee, lasciandosi contaminare dalle novità professionali e dalla diversificazione delle competenze. D’altro canto, anche le aziende che prendono parte attiva ad una realtà dinamica e in continua evoluzione come quella di Fiordirisorse, ospitando il MUSTer all’interno dei prorpi progetti di formazione potranno sperimentare nuovi canali comunicativi su cui testimoniare il proprio brand (la recente giornata di apertura della nuova edizione del MUSTer è stata testimoniata in tempo reale dai MUSTeristi presenti e da coloro che la seguivano attraverso i canali web di FiordiRisorse da aver raggiunto il terzo posto nella classifica dei trend topic di Twitter nella giornata).

fior-1

Le aziende potranno usufruire di molti vantaggi: il MUSTer è un percorso manageriale riconosciuto e quindi acquistabile attraverso il ricorso ai fondi interprofessionali. E’ inoltre l’occasione preziosa per far crescere i propri dipendenti attraverso lo scambio reciproco con altri manager e processi imprenditoriali e al tempo stesso di fare employer branding non attraverso la pubblicità ma attraverso i contenuti. Non per niente lo storytelling è la formula oggi più apprezzata e strategica per raccontare il proprio percorso e condividendo case history e progetti vincenti ad un pubblico manageriale segmentato e qualificato nell’ottica di obbiettivi di visibilità del brand e in certi casi anche di recruiting diretto.

Fiordirisorse, infatti, è un’associazione nata nel 2008 che in questi anni ha affermato la propria presenza al punto tale da essere stata nominata da Linkedin Italia come “miglior Gruppo Linkedin italiano”. Grazie al contributo di aziende e manager FiordiRisorse è oggi a capo di cinque progetti in grande evoluzione. Fra questi:

La Bussola del Lavoro che coinvolge selezionatori, head hunter ed esperti in Risorse umane per realizzare percorsi di orientamento professionale, restyling dei curriculum, incontri con le agenzie per il lavoro gratuitamente all’interno dei Centri Commerciali. Scuderia Formazione un progetto davvero straordinario dove le aziende ospitano altre aziende per condividere un percorso formativo di una giornata su temi fuori dagli schemi legati all’innovazione delle organizzazioni. Umane Risorse, un percorso di welfare aziendale di orientamento professionale dedicato ai figli dei dipendenti. SenzaFiltroNotizie dentro Il Lavoro, una testata editoriale online diretta da Stefania Zolotti a cui lavora una redazione formata da cinque componenti in pianta stabile (ed oltre 200 collaboratori fra giornalisti professionisti, manager d’azienda e imprenditori che si occupa di approfondire senza veli, i grandi temi legati al mondo del lavoro e alla sua cronaca quotidiana, all’approfondimento manageriale, all’evoluzione della libera professione.

senzafiltro-3

FiordiRisorse, inoltre, organizza mensilmente per i suoi soci eventi in azienda, che sono un’occasione per confrontarsi e condividere case history, cioè esperienze concrete, materiale utile per migliorare la produttività personale e dell’azienda. Organizzare seminari e workshop direttamente in azienda, significa abbattere i costi organizzativi tipici dei meeting o convegni che si svolgono all’esterno (contatti, trasferte, spese di rappresentanza), ottenendo benefici sia in termini di visibilità e di posizionamento del brand, sia in relazione al potenziamento delle risorse umane interne. Per entrare oggi nel mondo delle nuove professioni, che cambia assai velocemente, bisogna riuscire a differenziarsi e creare un proprio brand. A questo servono gli eventi che mettono in relazione le Persone con le aziende nel modo giusto e contribuiscono, per un verso o per l’altro, a presentarsi e a farsi conoscere in maniera originale ed informale, veicolando la propria reputazione.

Marianna Gianna Ferrenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.