Home Luxury Motori Mercedes S 600 Guard, presidenziale a prova di proiettile

Mercedes S 600 Guard, presidenziale a prova di proiettile

Mercedes aggiorna la gamma di vetture blindate con la S 600 Guard. L’auto viene fornita di tutto il necessario per resistere a proiettili e ordigni esplosivi. Pesante ma potente, grazie al V12 benzina da 530 CV.

Neanche il caldo ferma i lavori in casa Mercedes, agosto è un mese ricco di novità ed ancora una volta è l’ammiraglia Classe S ad accogliere una nuova variante a listino. Stilisticamente la vettura appare come una “semplice” Classe S, ma la S 600 Guard si presenta come vettura presidenziale a tutti gli effetti ed è fornita di tutte misure di sicurezza necessarie a proteggere le più alte cariche. La vettura va a completare la gamma di auto blindate della stella prodotte interamente a mano negli stabilimenti di Sindelfingen, dove viene assemblato il resto delle vetture della serie Guard.

165434740-4c6cb159-4ed2-4bc1-8521-397b261ad5d4

La Mercedes S 600 Guard nasce dall’esperienza della casa tedesca nella produzione di veicoli blindati. La struttura dell’auto risulta molto solida grazie agli elementi rinforzati della scocca installati in fase di produzione. Le protezioni in acciaio vengono montate tra la scocca e la carrozzeria, mentre ulteriori elementi in fibra aramidica proteggono da schegge fornendo un totale protezione balistica. Le vetrate sono protette all’intero da fasce in policarbonato e i vetri nonostante lo spessore offrono una buona visibilità grazie alla struttura laminata. L’integrazione di tutti gli elementi protettivi rendono la vettura capace di assorbire anche eventuali esplosioni, infatti la S 600 Guard gode della certificazione di resistenza VR9. Il sottoscocca non è esente dal trattamento ed è interamente protetto. Oltre alla forte scocca, Mercedes mette a disposizione una lunga gamma di optional che migliorano la sicurezza e l’abitabilità della vettura, la lista comprende: sistema di ricircolo indipendente di aria fresca all’interno, sistema di allarme azionabile dall’abitacolo, parabrezza e vetri laterali riscaldabili, sistema antincendio automatico, luci di lettura a LED posteriori, azionatore idraulico dei finestrini laterali, frigobar al centro del sedile posteriore. Di serie la vettura monta pneumatici run-flat PAX Michelin, con sistema di monitoraggio della pressione, capaci di viaggiare per 30 Km anche in caso di foratura o danneggiamento.

165434783-7ee5fb86-3254-4ec8-86b4-8897576a4bcf

Dotazione da top di gamma

Per offrire il massimo spazio a bordo la Mercedes S 600 Guard prende come base la Classe S a passo allungato ed offre un abitacolo estremamente comodo e spazioso. Rispetto al modello precedente la nuova Guard è disponibile nelle varianti 4 e 5 posti e la ricca dotazione di sicurezza non intacca le dimensioni del vano di carico, che mette a disposizione 350 litri di capienza. Da vettura presidenziale, la S 600 viene fornita di una dotazione di alto livello, partire dal pacchetto Chaffeur che prevede una posizione differente dal lato dell’autista mentre il sedili passeggero è completamente regolabile ed integra poggiapiedi elettrico ed un poggiatesta rimovibile. Il pacchetto Rear Comfort aggiunge sedili posteriori esterni e le funzioni di riscaldamento e massaggio. La zona posteriore integra una console studiata per rendere l’ambiente un vero e proprio ufficio mobile insieme al telefono di bordo ed uno schermo touchscreen. Il climatizzatore viene migliorato dal pacchetto Air-Balance, che aggiunge uno ionizzatore per il filtraggio dell’aria. Tutte le superfici interne sono riscaldate migliorando la sensazione al tatto.

165434789-91fc3c5f-2cfe-46ad-bbaf-3eaee72c3175

Motore e meccanica

Le novità della Mercedes S 600 Guard non riguardano solo la blindatura, anche a livello meccanico avviene un’importante svolta. Rispetto al modello precedente ora il motore è un potente V12 6.0 litri benzina capace di generare 530 CV e 830 Nm di coppia massima. Oltre al nuovo propulsore arriva anche il cambio automatico 7G-TRONIC che permette alla vettura un ottimo sprint in partenza per fuggire da eventuali attacchi. La pesante blindatura ha incrementato notevolmente la massa della vettura e per motivi di sicurezza la velocità massima è limitata elettronicamente a 210 Km/h. Per garantire il massimo comfort di guida, la vettura utilizza un kit di sospensioni pneumatiche Airmatic con regolazione variabile degli ammortizzatori  opportunamente tarate e rinforzate per far fronte al peso della Guard. Anche il controllo elettronico della stabilità ESP e l’ASR sono stati adattati al nuovo carico e al retrotreno sono state installate delle più resistenti molle in acciaio. Il tutto è stato configurato al fine di tenere a bada l’altezza da terra, ridotta a causa del sottoscocca blindato. L’impianto frenante non è esente all’upgrade in quanto è necessaria una maggiore forza per fermare la S 600 Guard, così all’anteriore sono stati installati dischi maggiorati con pinze a 6 pistoncini e anche al retrotreno si notano dimensioni maggiori dell’impianto.

Fonte: Fanpage.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.