L’autunno è ormai arrivato e la classica domanda su cosa andrà di moda in questo inverno 2016-2017 è sempre più incalzante. E se in questa stagione fossero le maniche a divenire eccentrici elementi di stile?

Segni forti e decisamente d’impatto che caratterizzano maglie e cappotti, eco di rielaborazioni di archivi delle più grandi maison, ma con uno sguardo al futuro del tutto innovativo. Trionfo dell’esagerazione per Marc Jacobs, che racconta una passerella di stravaganti principesse gotiche con maxi abiti e lunghe maniche cadenti unite a platform esagerati. Look ideali per feste misteriose.

Marc Jacobs
Marc Jacobs

Minimal e rigoroso, sensuale ma dal tocco boyish: Jil Sander disegna un soprabito dalle spalle decise e dai toni formali. Torna alla ribalta un nuovo modello di eleganza grazie a pieghe e tagli netti che percorrono le braccia, aggiungendo una nota severa all’intero outfit.

Jil Sander
Jil Sander

Ispirazione metropolitana, tipica del brand, per Marques Almeida: le felpe con cappuccio dai toni accesi e colorati assumono svariate dimensioni e vengono abbinate a camice dall’allure fresco e disinvolto. A catturare la scena sono le lunghezze over, che sembrano voler nascondere le mani delle modelle. Fascino leggero e giovanile.

Marques Almeida
Marques Almeida

Tocco tremendamente moderno e charm allo stato puro: Nina Ricci reinterpreta il mood sportivo, sprigionando una carica di forte sensualità. Ecco allora apparire una blusa dalla tenue sfumatura cielo, mentre il processo di destrutturazione sembra annientare le maniche, facendole divenire un tutt’uno con il capo.

Nina Ricci
Nina Ricci

Vivaci, eclettiche, assolutamente originali quelle Emilio Pucci: strette sulle spalle, attraversano le stampe colorate fino a sfociare in una piccola campana sui polsi. Il tutto in un mix and match di geometrie e giochi di proporzioni.

Emilio Pucci
Emilio Pucci

Quindi, extra long e dai tagli bizzarri, per essere chic in ogni momento della giornata.

Articolo precedenteI valori di un tempo, non passano mai di MODA…
Articolo successivoWorld’s Biggest Eye Contact Experiment: Salerno edition
Sono nata in Ancona ma risiedo in una ridente cittadina delle Marche, Ascoli Piceno, chiamata la citta delle 100 torri. Sono cresciuta ad Ascoli ma nel mio sangue scorre anche tutta la passione e la vivacità tipica meridionale. Giornalista pubblicista e da sempre affascinata dal mondo dell'arte e del Fashion. Attualmente sono assistente addetto stampa di un famoso brand di calzature, trascorro la mia vita tra comunicazione e articoli di moda. Incantata dal romanticismo degli abiti di Elie Saab, che come principesse ci trasporta sempre in un mondo fatato; stregata dalla genialità di un Karl Lagerfeld, che sa rendere innovativo ciò che non potrebbe essere più classico. Eterna sognatrice che crede che i sogni e le passioni siano il respiro autentico della vita. Amo viaggiare, conoscere posti, nuove tradizioni e ogni tanto vivere anche qualche brivido di adrenalina. Vera appassionata e collezionista di scarpe: il tacco è l'accessorio giusto che racconta tutti i segreti più profondi di una donna. Vera paladina della giustizia e non per ultimo innamorata dell'amore. Citando Coco Chanel, Il mio leitmotiv è: la moda passa ma lo stile resta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.