Il “bugs banquet” organizzato a Salerno, il 9 agosto, da Kafka of Sweden servirà per raccogliere dati sullo “yuck factor” (disgusto verso gli insetti). Curiosi? 10 posti ancora disponibili

Kafka of SwedenAppuntamento a Salerno il 9 agosto 2017, alle ore 19 presso “White Salerno” (in via Matteo Galliano) per degustare il cibo del futuro mediante una nuovissima esperienza culinaria…

Kafka of Sweden, in collaborazione con White Salerno, proporrà un “bugs banquet“, ovvero un evento di degustazione gratuito a scopo di ricerca, durante il quale saranno offerte ai partecipanti pietanze a base di insetti.

Kafka of Sweden è una start-up svedese che produce knäckebröd, ovvero il tipico pane croccante svedese arricchito con farina di grillo. L’idea nasce dalla collaborazione di Alberto Corti e Kristina Dobricic, entrambi studenti del Master in Sviluppo Sostenibile presso l’Università di Uppsala (anno 2011-2013), che hanno visto nell’allevamento degli insetti un’opportunità non soltanto in termini di profitto – avendo l’ambizione di promuovere gli insetti come prelibatezza in Europa – ma anche per quanto riguarda l’impatto positivo a livello sociale.

Kafka of Sweden
Alberto Corti e Kristina Dobricic di Kafka of Sweden

A rappresentare l’azienda ci sarà Claudia Manzo, salernitana, che studia Analisi Culturale presso l’università di Lund (Svezia). La giovane studiosa ha iniziato a collaborare con Kafka perché interessata a ricercare soluzioni per superare lo “yuck factor” (disgusto) verso gli insetti, e a capire in che modo è possibile immettere sul mercato Europeo prodotti a base di insetti.

L’evento ha scopi prettamente di ricerca: l’obiettivo è generare interesse verso questo ingrediente insolito per la nostra cultura, ma che in altre parti del mondo (ad esempio Messico, Vietnam e Australia), viene consumato con regolarità ed è considerato cibo sopraffino.

Per partecipare occorre compilare l’apposito modulo a questo link, e nel corso della serata si potrà accedere un intero menu, dai drink ai dessert a base di insetti, e partecipare alla discussione che servirà per raccogliere dati sull’esperienza di degustazione.

Al termine del “bugs banquet” seguirà un give-away di 60 pezzi di Kafka Crisp Bread aperto a tutti. I curiosi dovranno però affrettarsi: i posti ancora disponibili per la degustazione sono solo 10.
Per info: http://www.kafkah.com/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.