Pordenone ha puntato sul potere della cultura dando vita al PAFF il primo Museo in Italia e uno dei pochissimi in Europa che ha scommesso sul fumetto come media per la divulgazione dell’arte e della scienza in qualsiasi declinazione.

Il Mondo di Leonardo offre il contenuto ideale a questo palcoscenico che oltre che visivo è tattile, uditivo, ludico, emotivo, logico e tecnologico.

I visitatori vivranno così un’esperienza indimenticabile imparando divertendosi come sarebbe auspicabile accadesse sempre. A partire dalla scuola.

Leonardo

Il nuovo spazio museale che parla il lessico dei giovani, dal 28 giugno fino a fine settembre ci invita ad entrare ne Il Mondo di Leonardo la mostra approdata a Pordenone, dopo aver toccato Tokyo, Chicago, New York, Filadelfia, Toronto, Riyadh (Arabia Saudita), Kuwait City, San Paolo del Brasile e Città del Messico.

La visita ci sorprenderà con ricostruzioni inedite a dimensioni reali delle macchine, con cui altri si sono cimentati, ma in questo caso il sapere enciclopedico di Leonardo è stato tradotto in digitale, attraverso un percorso interattivo che permette di sfogliare virtualmente il Codice Atlantico e il Codice del Volo in versione completa. Adulti, bambini, tutti siamo invitati a compiere un viaggio immersivo all’interno delle creazioni del genio le cui intuizioni risultano ancora oggi innovative: la collezione di prototipi delle macchine, realizzate a partire dalle note scritte da Leonardo, fra i quali alcuni inedite, come il Grande Organo continuo, il Leone meccanico realizzato in scala, per la lunghezza di 3 metri, due strumenti musicali a tasti, funzionanti, disegni provenienti dalla reale Commissione Vinciana, insomma una full immersion nella dimensione leonardesca.

Codice del Volo © Leonardo3 Museum

Novità assoluta la possibilità di capire il funzionamento delle macchine che è possibile smontare e ricomporre, il tutto in maniera virtuale, grazie a un software che le scompone in mattoncini di un gioco digitalizzato, che appassiona i visitatori di tutte le età.

«Il percorso espositivo –afferma Giulio De Vita, fondatore e direttore artistico del museo PAFF! nonché direttore artistico della mostra- è concepito secondo livelli sovrapposti di esperienza che si integrano fra loro : visiva, tattile, uditiva, ludica, emotiva, logica, in questo la tecnologia svolge oggi un ruolo importante ma è solo un tassello di un insieme di azioni che trasformano la visita di un museo in un’esperienza speciale, che rende protagonisti consapevoli di una scoperta».

La tecnologia abbraccia il pubblico per vasto che sia, proponendo attività molto diversificate, che vanno incontro a diverse fasce d’età e per i più piccoli, PAFF! organizza all’interno dell’esposizione un percorso a fumetti e dei workshop di fumetto, per rileggere così la figura e le scoperte di Leonardo in maniera giocosa mentre l’elevato livello scientifico è assicurato grazie alla collaborazione di un’eccellenza nello studio dell’eredità vinciana, l’istituzione.

Museum (L3) il museo e centro di ricerca innovativo che studia, interpreta e rende fruibili per il grande pubblico le opere di Leonardo da Vinci, impiegando metodologie e tecnologie all’avanguardia. “Il mondo di Leonardo”, il museo di Milano in Piazza della Scala, inaugurato nel marzo 2013, ha ospitato fino a oggi oltre 1.400.000 visitatori.

L’esposizione curata per Leonardo 3 da massimiliano Lisa, Mario Taddei ed Edoardo Zanonè allestita in due sale della galleria moderna all’interno di PAFF! Palazzo Arti Fumetto Friuli di Pordenone, nella Villa di Parco Galvani, per una superficie di circa 400 metri quadri. La progettazione di adattamento della mostra Il Mondo di Leonardo. Codici interattivi, macchine, disegni per PAFF! è di Corde Architetti, il percorso di approfondimento è realizzato in collaborazione con Eupolis e con i disegni di Emanuele Barison, autore anche del disegno del manifesto.

L’allestimento e le modalità di fruizione della mostra rispettano le disposizioni di sicurezza relative all’emergenza covid-19.

Benvenuti quindi al PAFF l’innovativa istituzione che tramite il linguaggio intuitivo e giocoso delle immagini, propone esposizioni temporanee, corsi di formazione, percorsi ludico-didattici, eventi e conferenze per varie fasce di pubblico. Fondato nel 2018 da Giulio De Vita, insieme a un team di professionisti provenienti da esperienze in settori eterogenei, PAFF! utilizza lo strumento del fumetto per interagire in modo creativo, smart e multidisciplinare con gli utenti e farli avvicinare in modo divertente alla cultura.

Il museo PAFF! è gestito dall’Associazione Vastagamma APS e sostenuto dalla Regione Friuli-Venezia Giulia e dal Comune di Pordenone. Concepito come progetto sperimentale, ha fin dal suo inizio dimostrato tutto il suo potenziale per la promozione del territorio grazie alla sua originalità e alla capacità, grazie alle caratteristiche del fumetto, di coniugarsi con ambiti e tematiche anche molto distanti fra loro: l’arte, la scienza, le discipline sociali.

La progettazione di adattamento della mostra Il Mondo di Leonardo. Codici interattivi, macchine, disegni per PAFF! è di Corde Architetti, il percorso di approfondimento è realizzato in collaborazione con Eupolis e con i disegni di Emanuele Barison, autore anche del disegno del manifesto.

Tiziana Leopizzi

ORARI MOSTRA:

martedì-venerdì 15-20
sabato – domenica 10-13 /15-20

TARIFFE:

INTERO 8,00 € *
RIDOTTO 5,00 € **
AGEVOLATO 2,00 € ***
FAMILY 20,00 € ****
GRATUITO *****

*Maggiorenni senza riduzioni
**Ragazzi dagli 11 ai 17 anni, studenti, Comitive, Over 65, Convenzionati
*** Gruppi scolastici, Portatori di disabilità
**** Due genitori con uno o più ragazzi minorenni (11-17)
***** Bambini fino a 10 anni, guide turistiche, giornalisti, FVG Card

ATTIVITA’ IN MOSTRA

Visite guidate:
mercoledì ore 18; sabato e domenica ore 17
Visite guidate con la pila
Caccia al dettaglio
Laboratori per bambini: “Con gli occhi di Leonardo” per ragazzi dai 6 agli 11 anni

Attività per famiglie:
“Costruire con le idee di Leonardo”
“Macchine, catapulte e strane invenzioni”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.