Home / Spettacolo / Musica / Il Festival di Sanremo 69 Edizione: trionfa la musica e il made in Italy
Sanremo

Il Festival di Sanremo 69 Edizione: trionfa la musica e il made in Italy

Si è conclusa la 69ma edizione del festival di Sanremo e anche questa edizione è stata caratterizzata da tante gaffe e critiche di ogni genere, un viaggio che si conclude con, Mahmood vincitore del festival di Sanremo con il brano Soldi. Ultimo secondo classificato con il brano I tuoi particolari. Il Volo terzo in classifica con il brano Musica che resta.

Mahmood è il vincitore del Festival di Sanremo 2019, foto Ansa – Ettore Ferrari

Nel momento in cui è stata resa nota la classifica finale del Festival di Sanremo non sono mancate le contestazioni in platea e in sala stampa. Le proteste all’Ariston sono scattate, in particolare, quando è stato dato l’annuncio che Loredana Bertè, era quarta nella classifica finale, era rimasta fuori dal podio del 69/o Festival di Sanremo, penso che questo sia stato il momento che abbia provocato più rammarico.  I conduttori imbarazzati immersi tra le urla di reclamo, per placare gli animi hanno annunciato che avrebbero dato un premio speciale alla Bertè, anche perché era tra le favorite e tra le candidate alla vittoria come Ultimo.

Loredana Bertè, foto Ansa

Questa la classifica dei Big dal 4/o al 24/o posto, in ordine: Loredana Bertè, Simone Cristicchi, Daniele Silvestri, Irama, Arisa, Achille Lauro, Enrico Nigiotti, Boomdabash, Ghemon, Ex-Otago, Motta, Francesco Renga, Paola Turci, The Zen Circus, Federica Carta e Shade, Nek, Negrita, Patty Pravo con Briga, Anna Tatangelo, Einar, Nino D’Angelo e Livio Cori.

Il premio Sergio Endrigo per la migliore interpretazione del 69/o festival di Sanremo va a Simone Cristicchi, con il brano Abbi cura di me. A Cristicchi anche il Premio “Giancarlo Bigazzi” per la miglior composizione musicale, assegnato dall’Orchestra del Festival.

E’ Daniele Silvestri per il brano “Argentovivo” a vincere il Premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo, assegnato dalla Giuria degli esperti. Daniele Silvestri si aggiudica anche il Premio della Critica intitolato a Mia Martini. Silvestri, che nelle 5 serate del festival si è esibito con Rancore, ha conquistato 41 voti su 127 per il premio dedicato a Mimì. Trentacinque voti per Simone Cristicchi, 12 per Loredana Bertè. Centoventisei i voti validi, 1 scheda nulla. E Daniele Silvestri fa bottino pieno. La sua Argentovivo si aggiudica anche il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla.

Una settimana intensa quella del festival di San Remo anche per noi, densa di emozioni ed incontri speciali, con artisti che si sono raccontati attraverso la loro musica e non solo, Radio Italia è stato il fulcro di momenti più intimi e confidenziali per i protagonisti.

Nel nostro ruolo da inviate abbiamo avuto il privilegio di cogliere attimi e rivelazioni davvero uniche grazie a Radio Italia che ci ha ospitate, in questa avventura non sono mancati partner del made in Italy che ci hanno supportato tra cui:

Doppia EsseT-Shirt di Simona Scalabrini, la quale ha lanciato questo progetto realizzando magliette che rappresentassero il suo gusto personale, le sue idee, i suoi pensieri, ma anche e soprattutto i Vostri.
L’entusiasmo e la voglia di lavorare con laboratori italiani, artigiani e amici, l’hanno spinta ad osservare con occhi diversi tutto cio’ che la circonda, per poi approdare al lancio del messaggio più cool… quindi, non vi rimane che sorridere e comunicare con la vostra T-Shirt.

Barbara Fiorani, una giovane donna, dallo spirito libero e passionale, fondatrice del marchio “Nabel” Jewels acronimo di: Nicholas, Allegra Barbara, Elisabetta. Le sue creazioni sono realizzate in pietre dure (semi preziose) e resine, per poi fondersi
nell’argento, nel rame e in altri metalli. La ricercatezza dei materiali è frutto di un’accurata selezione delle pietre più particolari. Il design di ogni pezzo è esaltato da combinazioni di colore sempre al passo con le ultime tendenze, dando vita ad un prodotto unico che coniuga la tempestività della moda e la raffinatezza di un gioiello senza tempo. I gioielli sono realizzati in un piccolo laboratorio dove proposte, soluzioni e lavorazioni esclusive incontrano la cura del dettaglio e l’unicità di ogni singolo pezzo.

Richiamo degli Angeli è un brand che nasce nel 2011 dal desiderio di Daniela Del Cortona di condividere con altre donne la felicità di essere madre. Tutte le sue collezioni sono divise a seconda del periodo di maternità, ed accompagnano dolcemente le future mamme durante il periodo della gravidanza. “Richiamo Degli Angeli®” è un gioiello che tocca il cuore e lo spirito, un manufatto artigianale che viene plasmato nel metallo più delicato e forte che ci sia, l’argento. Su ogni ciondolo, da esibire sopra la pancia, al collo oppure al polso è scolpito un angioletto e, su richiesta, la data che ricorda quel lieto momento. In realtà questo oggetto così prezioso si rivolge a tutti coloro che hanno bisogno di recuperare l’energia ed allontanare la negatività, quindi possiamo semplicemente affermare che non solo gli Angeli portano fortuna ma sono anche tendenza.

Kristal.B da un’idea di Cristina Berni, dalla creatività del gioiello passa alla creazione dell’abito che diventa come tale, prezioso ed inimitabile. La femminilità che esprime attraverso le sue creazioni risulta essere eterea e seducente al tempo stesso i s gli abiti risultano fluidi ed esprimono leggerezza con il movimento. È uno stile confortevole reinterpretato in chiave moderna e lussuosa dove ogni capo dal taglio preciso diventa perfetto e adatto a qualsiasi occasione.

Un particolare grazie al direttore artistico di Radio Italia Antonio Vandoni, a Mario Volanti fondatore e presidente di Radio Italia.

Per cui andiamo al risultato, vale a dire che nonostante tutto… sottolinea il direttore artistico del Festival Claudio Baglioni: “Ha vinto la musica, hanno vinto le parole, le speranze di tanti giovani artisti e di altri meno giovani che confidano in quello che accadrà domani e nel vostro affetto, nella vostra attenzione, considerazione, anche critiche. Spero che questo solco non venga smesso, è nello statuto e nella costituzione del festival della canzone italiana.”

Gli sponsor Tecnic : Extreme Printing by Leaderform di Sona Verona
Le inviate: Gabriella Chiarappa e Ileana Falcone

About Redazione

Alpi Fashion Magazine è una testata giornalistica che tratta argomenti di moda,arte nuovi stili, eventi, talenti e mode contemporanee. Il suo obiettivo è quello di rendere il mondo della moda multimediale e accessibile. Testata giornalistica Autorizzazione Tribunale di Cagliari – Numero ruolo: 02/16 del 12/04/2016

Check Also

made in italy

Made in Italy, una proposta di legge per tutelare i marchi storici

Uno strumento per proteggere il Made in Italy e a tutela delle realtà significative della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.