Al via domenica 28 ottobre la nuova edizione di East Market, il mercatino vintage gratuito, dove tutti possono vendere, comprare e scambiare. Per questo nuovo appuntamento, East Market sfonda la quota record dei 300 espositori, sempre scelti tra collezionisti di modernariato e vintageartigianiartistigrafici e designer da tutta Italia. Tutti con un comune denominatore: sono rigorosamente selezionati dallo staff di East Market, elemento che fin dall’inizio ha caratterizzato il market e ne è diventato un punto di forza.

Le categorie merceologiche presenti sono prevalentemente vintagecollezionismomodernariatousatopulcidesign e artigianato. Gli oggetti più frequenti: abbigliamento e accessoriscarpe e borsecd e dischimobili e complementi d’arredo, librifumettiposterriviste e stampeelettronicamilitariagiochi e videogiochiartigianatoriciclo e riusostranezze variepiattiporcellane e utensili e molto altro ancora.

Tra gli espositori Homelandmap di Daniele Niccolini, un progetto dedicato alle illustrazioni di mappe geografiche, Fate Off che si occupa di ricamo a mano personalizzato tra decorazioni e distintivi. Original Vintage Mania si occupa invece di oggettistica vintage, con particolare attenzione per i manifesti originali d’epoca, dalle latte smaltate alle litografie. E ancora e Valter Beltramo, che porterà una vasta selezione di sedute da cinema originali e retrattili e una selezione di altre sedie tra vintage e design. Giuditta Mezzadri è specializzata in vestitini e accessori kids fatti a mano, dai cappelli alle scarpe ai completini agli accessori.

Il nuovo spazio di via Mecenate si estende per oltre 6000 mq, la venue è situata nello stabilimento completamente restaurato, ex sede di una fabbrica aeronautica, dove pubblico ed espositori possono usufruire di numerosi confort come i locali climatizzati, un ampio cortile esterno e servizi igienici completamente ristrutturati.

All’interno si troverà un corner principale chiamato sempre East Market Diner, dove si troverà la caffetteria, la bakery, due bar e sei punti birra. Il menù internazionale è ampliato con Hot DogPulled PorkBun e Burritos oltre ai consueti Jerk ChickenBurgers e molto altro. Nella parte esterna il food market con vari truck sempre con offerta di cucina internazionale senza dimenticare la cucina italiana e molte proposte per vegani, celiaci e kids, completati da numerosi punti birra. Per questa edizione anche una speciale sezione dedicata ai sapori asiatici: tra le proposte Temakinho (nippo-brasiliana), Gong Express (dumpling), Asian Crossover con lo chef Marco Loy (ramene sushi burrito), Takoyaki (takoyaki japponese originale) e  Maido(okonomiyaki). In aggiunta sanno anche Pop Dog (hot dog) Meatball Family (polpette di Diego Abatantuono), Pantura (cucina pugliese), Mistic Burger (hamburger) e Cannolo (cannoli siciliani).

Come da tradizione East Market si distingue per un connubio di moda, fai da te, mercato del riciclo che strizza l’occhio alle nuove tendenze del fashion e della musica, con multiformi articoli e idee mai viste prima. DJ set con il meglio delle selezioni musicali del momento e del passato a cura di DJ Henry, e ancora East Market Shop, il corner dove è possibile acquistare il merchandise ufficiale di East Market tra magliette, tazze e gadget.

Tutte le informazioni e le novità sono su

facebook.com/eastmarketmilano

eastmarketmilano.com

instagram.com/eastmarketmilano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.