Home / Eventi / Assemblea Costituente dell’Associazione Datoriale FenImprese Firenze

Assemblea Costituente dell’Associazione Datoriale FenImprese Firenze

Ci sono luoghi che noi fiorentini conosciamo poco, forse perché non abbiamo occasione di poterli visitare più a fondo. L’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche alle Cascine, conosciuto anche come Scuola di Guerra Aerea, è un’esempio architettonico tra i più belli in Italia, progettato e costruito negli anni ‘30 in soli 335 giorni dall’ Architetto Raffaello Fagnoni, come da brevi notizie storiche citate nel discorso di apertura dal Comandante Col. Pilota Daniele De Cesari, che ha avuto il compito di ospìtare l’Assemblea Costituente dell’associazione datoriale FenImprese Firenze. Un altro motivo di orgoglio per la città è stato anche vivere un evento così importante ed emblematico in una delle sale dell’Istituto, che ospita importanti opere di Colacicchi e Annigoni, infatti, dopo l’Assemblea Costituente gli ospiti hanno potuto ammirare un importante lavoro eseguito nella primavera del 2008 dall’artista Elisabetta Rogai, un affresco celebrativo per i 70 anni della allora “Scuola di Guerra Aerea di Firenze” ed una “sintesi”, olio su tela, donata dal Capo di Stato Maggiore Aeronautico al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per gli 85 anni del Corpo.

Il Viceministro alle infrastrutture Riccardo Nencini ha aperto l’Assemblea Costituente dell’Associazione datoriale FenImprese Firenze, evidenziando l’importanza della formazione professionale in un territorio che viene ad inserirsi in un contesto, quello toscano, che storicamente è improntato alla piccola e media impresa.re la rinascita dell’Economia..

aria-acqua-cielo

La forza di Fenimprese sta nel creare una Rete di Professionisti già stimati sul territorio e di comprovata esperienza che fornisca i Servizi di cui la Tua Impresa ha bisogno.
Vogliamo dare un nuovo significato all’Associazionismo: una sinergia tra Professionisti di tutti i settori che ci rappresenti, dia risposta alle nostre esigenze e che ci porti tutti insieme fuori dalla crisi attuale!Il benvenuto a Firenze e in Toscana è stato dato dal Presidente del Consiglio della Regione Toscana, Eugenio Giani, che ha ricordato l’impegno di FenImprese Nazionale in materia di economia e lavoro, servizi e formazione e di come la Regione Toscana voglia essere di supporto alla nascente Associazione.

Alla presentazione, è intervenuto anche il Vicepresidente del Consiglio Regionale Marco Stella, che ha sottolineato come la Regione Toscana segua attivamente le aziende che operano nel territorio, annunciando che presto sarà aperto il bando per la promozione della Toscana e delle sue attività in vista della Festa regionale del 30 novembre.

Luca Mancuso, Presidente Nazionale FenImprese, ha ricordato che tutti gli organismi operano in sinergia per dare un servizio unificato ed eccellente, ed ha evidenziato che l’Associazione è contraddistinta dal grande impegno quotidiano e dalla vicinanza e presenza costante presso le Aziende.

sheila-papucci-presidente-fenimpresa-firenze

La Presidente della realtà provinciale di Firenze, Sheila Papucci, che ha anche annunciato l’apertura delle nuove sedi di Siena e Grosseto, ha sottolineato l’importanza della nuova ed articolata associazione di supporto alle attività imprenditoriali, affermando che oggi non è possibile fare impresa se non si è adeguatamente formati.

L’assessore allo Sviluppo economico del Comune di Firenze Giovanni Bettarini ha fatto il punto sul turismo e sull’incontro avuto nei giorni scorsi in Palazzo Vecchio con sei tra i più importanti tour operator cinesi, un’occasione per consolidare i rapporti con i referenti di un mercato fondamentale come quello cinese che lo scorso anno ha fatto registrare un dato eclatante per la nostra città con un incremento del 26,5 per cento. L’iniziativa ha consentito di presentare la destinazione Firenze a importanti influencer del mercato turistico dando risalto, non solo ai tradizionali itinerari turistici, ma anche a percorsi alternativi e al circuito dei musei civici per promuoverne l’inserimento nei programmi destinati ai clienti cinesi.

Il Dott. Maurizio Farnesi, direttore commerciale di Chianti Banca, ha presentato il suo Istituto ed ha raccontato di come la banca è diventata “Banca del Territorio” e di come persegua per i suoi clienti opportunità di sviluppo grazie alla conoscenza del territorio, al monitoraggio ed all’ascolto delle esigenze, fornendo in tempo reale risposte concrete, sotto forma di servizi e prodotti specifici più personalizzati rispetto a proposte di altri Istituti non territoriali.

Si è chiusa l’Assemblea Costituente con la presentazione del Vicepresidente provinciale Dott. Filippo Cassetti e dei Presidenti delle varie Sezioni: la D.ssa Elisabetta Cianfanelli per Fen Formazioni, il Maestro Elisabetta Rogai per Fen Arte, la D.ssa Elena Tempestini per Fen Donne, il Prof. Paolo Pastori per Fen Pensioni, il Dott. Antonio Ciccarelli per Fen Sanità, il Dott. Carlo Tognozzi per Fen Turismo, il Dott. Andrea Bigiarini per Fen Tech, il Dott. Marco Crisci per Fen Moda, il Dott. Riccardo Musmeci per Fen Arredo, l’Ing. Giovanni Corsi per Fen Liberi Professionisti.

Firenze, 6 ottobre 2016

FenImprese Firenze press
Cristina Vannuzzi Landini

About Cristina Vannuzzi Landini

Nata a Firenze, residente a Firenze e New York, é esperta in comunicazione, ufficio stampa e merchandising. Già capo ufficio stampa per REL, la finanziaria per l'informatizzazione della PA sotto Enea e Ministero del Lavoro, già associata FERPI e all’Associazione Donne del Vino, ha svolto numerosi incarichi. Collaborazioni giornalistiche cartaceo e web: settori food and beverage, lifestyle, locali, eventi, fashion, cosmetica, interviste chef e vip. email: cristina.vannuzzi@gmail.com

Check Also

Jill Megan Kortleve e la rivoluzione H&M

Non più solo taglie extrasmall per H&M. Il posto lanciato su Instagram che ritrae la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.