Fissato il prezzo di listino, già è possibile ordinare la nuova coupé sportiva. Il motore è stato potenziato senza intaccarne i consumi.

La coupé francese arriva in Italia nella sua versione più aggressiva. La Peugeot RCZ R ha debuttato per la prima volta al Goodwood Festival of Speed, per mostrarsi in via ufficiale al Salone di Francoforte 2013. Ora è pronta per il lancio commerciale, puntando a risollevare le sorti del marchio del leone, puntando tutto sulla forte componente sportiva della vettura. Rispetto alla RCZ di serie, la R è molto più potente e appare come la variante stradale di un’auto da competizione. La prima apparizione in Italia della coupé sportiva avverrà al Motor Bike Expo di Verona, dal 24 al 26 Gennaio 2014.

Esterni

A livello estetico, la Peugeot RCZ R si distingue dal modello di serie per una serie di accorgimenti aerodinamici, che permettono alla vettura di migliorarne le prestazioni quando si spinge sull’acceleratore. Il pacchetto per gli esterni ha aggiunto uno spoiler fisso al retrotreno, capace di aumentare la deportanza al posteriore, al fine di avere una maggiore stabilità alle alte velocità, senza intaccare il coefficiente di resistenza aerodinamica del corpo vettura. Per migliorare il rapporto peso/potenza è stata effettuata un’ottimizzazione dei pesi, riducendo la massa a 1.280 Kg, 17 Kg in meno del modello base.

Interni e dotazioni

La Peugeot RCZ R ha una vasta gamma di dotazioni di serie, partendo dal climatizzatore bi.zona e i sensori di parcheggio posteriori. I sedili sportivi sono tappezzati in un misto di pelle Nappa ed Alcantara neri, con cuciture a contrasto rosse. La strumentazione differisce dalle altre RCZ, utilizzando uno schermo con una grafica particolari. L’allestimento R della RCZ include inoltre il pacchetto Vision, che aggiunge i fari allo Xeno, i lavafari e l’indicatore di pressione degli pneumatici. L’intrattenimento di bordo è arricchito dal pacchetto Wip Nav Evo, che prevede uno schermo da 7 pollici a scomparsa, da cui si gestisce l’impianto audio con radio CD/MP3, connessione Bluetooth ed il navigatore satellitare. Come optional sono disponibili: l’antifurto volumetrico, i sensori di parcheggio anteriori ed il pacchetto di rivestimenti interamente in pelle.

Motore e prezzi

La vettura è stata affidata al reparto Peugeot Sport, già incaricato dello sviluppo delle RCZ da competizione. La firma del dipartimento sportivo del marchio francese non è data soltanto dalla placchetta in alluminio montata sulla console centrale, ma l’auto ha ricevuto un forte upgrade, a partire dal propulsore. Il motore è lo stesso THP 1.6 litri della coupé di serie, ma per la RCZ R è stato elaborato per ottenere una potenza di 270 CV, permettendo alla vettura di fregiarsi del titolo di Peugeot di serie più potente mai prodotta. L’impianto di scarico è stato personalizzato per migliorare il suono dell’auto e renderla ancora più aggressiva. Per far fronte al notevole aumento di potenza l’assetto è stato ribassato di 10 millimetri e la coppia di 330 Nm viene gestita da un differenziale Torsen. L’impianto frenante è stato maggiorato con dischi da 380 mm. Nonostante le modifiche di Peugeot Sport, il motore THP potenziato rispetta le normative Euro 6 e mantiene le emissioni al di sotto di 150 g/Km di CO2. consumando 6,3 l/100 Km. Le prestazioni sono da vera sportiva, con uno scatto da 0 a 100 Km/h che avviene in soli 5,9 secondi; la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 Km/h. Il prezzo italiano della Peugeot RCZ R è di 41.700 €, circa 10.000 € in più di una RCZ “normale” ed è già ordinabile.

Fonte: Fanpage.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.