Home Moda New Style New Style: Bàste

New Style: Bàste

Ho sempre pensato che il teatro fosse un grande contenitore di idee, progetti da interpretare. Interpretare tutto ciò che deriva dalla vita, facendone dei simboli più o meno reali, delle volte storpiati, alterati, ma pur sempre vivi nell’immaginario collettivo di chiunque non ha perso la capacità di credere che immaginare è una delle forme d’arte più innovative.

Bàste (7)

Immaginare qualsiasi cosa, credere persino che l’ineluttabilità possa trasformarsi in qualcosa di vivo. Tangibile, per quanto percepibile con i sensi. Nel teatro la cosa più importante è imbastire, non solo abiti di scena, ma delle vere e proprie storie che siano in grado di raccontare, e parlare della vita di chiunque, facendone trasparire un messaggio da interpretare e condividere.

Imbastire storie per raccontare poesia. Cucire le parole esattamente come un sarto fa con due pezzi di stoffa, ago e filo. Rendere viva un’idea che poi potrà essere vissuta nell’immaginario collettivo di chiunque vivrà una determinata opera o creazione.

Bàste (10)

Proprio come Francesca Novati e Gianluca Carrozza fanno da quel non troppo lontano febbraio 2013, quando decisero di dare vita a varie idee (cucendole appunto) in un unico progetto che unisse la loro capacità acquisite in “Bàste” che all’attivo conta lavori importanti, conclusi in Italia e all’estero.

Bàste è un progetto che nasce, appunto, per incontrare le esigenze delle varie compagnie teatrali per il quale hanno lavorato e lavoreranno attraverso sartorie temporanee mobili. Un vero e proprio tour emozionale nel quale lavorano nella creazione degli abiti di scena e non solo.

Bàste (11)

Perché Bàste non è solo Teatro, con il quale contano collaborazioni importanti come quelle con Emilia Romagna Teatro Fondazione e Teatro di Roma, piuttosto un’idea concepita per dare sfogo alle attitudini, alle peculiarità artistiche di Francesca e Gianluca. Entrambi formati presso facoltà di arti e design tra Milano e Firenze, hanno posto le basi della loro iniziativa con l’obiettivo di essere un peculiare sguardo al mondo del vestire e del travestire, propriamente detti. Contano infatti ulteriori collezioni grandi e piccole di abiti e accessori, come: Colle©t, interamente dedicata al mondo dei colletti.

Immaginare. Tagliare. Cucire. Mettere insieme dei pezzi di stoffa per dare vita a qualcosa solamente immaginato è un fatto d’amore che merita attenzione, ma soprattutto rispetto dei particolari, del dettaglio che sapranno dare valore aggiunto ai sentimenti che si vogliono esprimere.

Bàste (9)

Un prodotto è di qualità quando c’è una buona interazione tra gli attori che vi lavorano, che saprà in ultimo raccontarne tutti i passaggi. Un prodotto è quindi una bella storia che merita senza ogni ombra di dubbio di essere raccontata. Un abito è di conseguenza il compimento di un desiderio, che saprà assecondare vizi e virtù della persona che lo indosserà, senza essere troppo pacchiani. Perché indossare deve essere concepito come una dolce necessità, dalla quale far risplendere le nostre migliori caratteristiche.

Ecco perché l’attenzione dei dettagli, la ricerca di ogni capo fanno del lavoro di Gianluca e Francesca un’attività unica nel suo genere. Cercando sempre di ottenere il massimo con tutto ciò che si ha a disposizione inseguendo sempre il dovere di saper chiedere e richiedere ciò che è corretto e necessario.

Bàste (6)

“Il sapere e la memoria delle mani sono ciò che contraddistinguono un bravo artigiano”. Perché ciò che contraddistingue un artigiano da un qualsiasi creatore di prodotti di mercato è proprio la capacità che i propri manufatti avranno di raccontare quel qualcosa in più, che saprà dare tanto a livello emotivo ed emozionale. La perfezione di un prodotto artigianale sta proprio nella ricerca, nel desiderio di plasmare qualcosa che sia in grado di contenere un’anima, capace di parlare di bellezza pura: energia rivitalizzante.

Stefano Fiori
Foto di Stephanie Gengotti

CONTATTI

Sito web: www.baste.it
Pagina Facebook: www.facebook.com/baste.sartoria
Tumblr: www.bastesartoria.tumblr.com
Instagram: www.instagram.com/baste_sartoria

Via del Lavatoio 5,
34132 Trieste
info@baste.it

 

Articolo precedenteImmagina Cenerentola…
Articolo successivoVetrina Toscana in cammino verso EXPO
Stefano Fiori. Questo è il nome. Di solito non mi piace scrivere di me, la trovo pura esibizione di se stessi, ma è anche un modo per farmi conoscere ai lettori di ALPI FASHION MAGAZINE. Non mi reputo un ragazzo come tanti, e fin da piccolo ho coltivato l’idea che trascorrere del tempo con se stessi, con la propria individualità fosse un fatto affascinante, e da cui ne sto traendo qualche frutto. Scopri cose di te stesso, che probabilmente mai nessuno saprà mai. Impari che persino il silenzio ti entusiasma, ma non quanto il rumore, che insieme hanno la particolarità di avvolgere la sensibilità che ti sei creato nel tempo. I libri sono sempre stati il mio nutrimento, la mia più grande ispirazione. Mondi nel quale rifugiarsi e vivere quando non sopporti più l’idea di vivere in silenzi immensi. I libri sono colore, uno per ogni stato d’animo. Il sorriso la mia caratteristica. Non c’è una fotografia, un vecchio filmato nel quale io non sorrida. Sono sempre stato un bambino sereno, nel senso che la mia eleganza consisteva, fin da piccolo nel procedere a passi felpati, per paura di disturbare, persino a casa mia, quello che poi sarebbe diventato il più grande regno degli amori, più che di semplici affetti. Col tempo scrivere è diventato quel modo di colmare quei vuoti, nei quali dominava l’inconsistenza più assurda. Un modo per emozionarmi, e talvolta emozionare. Scrivere mi aiuta ad amplificare il dislivello tra l’essere e l’apparire. Ciò che mi definisce, almeno fino a questo punto è una sensibilità maturata col tempo, ed un amore per la bellezza, per l’arte, per i sorrisi. Mi piace pensare che queste tre cose siano collegate e possano in qualche modo rendere più autentiche in quanto più consapevoli le persone, che muovono il mondo e gli danno dinamicità e pregio, gli danno vita. www.newstilepublications.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.