Home / Moda / White Milano rinnova il patto con l’innovazione e creatività

White Milano rinnova il patto con l’innovazione e creatività

Alleanza rinnovata tra Il White Milano e Ice per promuovere la creatività Made South Italy.

It’s time to south” il mood della manifestazione in scena dal 24 al 26 settembre, mira a portare l’attenzione dei buyer sui nuovi brand ed aziende provenienti dalla Calabria, Campania, Puglie e Sicilia.

white milano

In tutto 12 progetti moda da scoprire nello spazio White Lounge di via Tortona 27.

Una proposta per svelare firme di eccellenza e spunti da valorizzare.

Tra i marchi più importanti presenti al White Milano:

le stampe realizzate a mano di Alcoolique, i tessuti provenienti dagli antichi telai lavoati a mano e formati da Ljo Design, le sperimentazioni grafiche ed il sportwear chic di Marianna Cimini, alla couture futurista di Mario Constantino Triolo.

Alcoolique
Alcoolique
marianna-cimini
Marianna Cimini
Mario-Costantino-Triolo
Mario Costantino Triolo
Ijo-Design
Ijo-Design

Per la linea accessori invece segnalazione per le alchimie di Pietro Paradiso.

Le borse di Spaziolf volte a ricreare le silhouette, e le borse con stampe artistiche di Jadiss Art.

Jadiss-Art
Jadiss Art

A completamento, Italo Maseglia, Nhivuru, Original Poncho e Sucrette.

Una tappa alla White Lounge è d’obbligo.

www.whiteshow.it

Fashion Communication
Laura Savini

About Laura Savini

Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

Check Also

serenity

Serenity, in arrivo nei cinema il nuovo thriller con una bionda Hathaway

Dal 18 luglio sarà disponibile nelle nostre sale Serenity, il nuovo thriller diretto dallo sceneggiatore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.