Home / Moda / Moda Uomo / Abbigliamento Uomo / La nuova era firmata Prada
prada

La nuova era firmata Prada

Miuccia Prada non finisce mai di stupire, oggi interviene annunciando la sua collezione uomo “di pochi pezzi” ricca di storia e significato. Un passo importante il suo per garantire una nuova immagine e rivoluzione del brand.

Prima dell’ultima sfilata uomo, Miuccia dichiara lei stessa di avere una continua ossessione di creare “Oggetti semplici”. Un Completo di nylon blu, una collana con un grande Don Chisciotte al collo e il solito piglio di chi “si diverte con le interpretazioni sottili, perché alla fine mi piace non essere chiara”.
Però oggi Miuccia stupisce per la sua chiarezza, infatti la nuova collezione uomo PE 2019 è un’autentica rivolta contro l’iperdecorativismo, alla quale non hai mai prestato molta attenzione.

Il suo lavoro si basa sul cercare di capire in cosa consiste l’eleganza maschile giove e contemporanea ed i modi di poterla rappresentare. Studia il dettaglio quindi di una serie di pezzi ognuno dettagliatamente descritto e comprensibile.

La collezione cruise Prada presentata di recente a New York per il reparto uomo sceglie quindi i colori, le forme e gli accessori ridotti ad un essenziale gioco di linee.  Un mood contenuto: giacche di pelle, pantaloni dai toni decisi e forti, intervallo di rouche ma al minimo accostate a scarpe da barca in chiave moderna.

Ogni look della collezione richiama ordine nonostante l’immancabile assenza dei pantaloncini corti, molto corti solo a voler evidenziare la provocazione estetica di Miuccia, un richiamo alla sua immagine forte e di successo di sempre.

Miuccia esprime la sua collezione come fosse un linguaggio riducendo la sua parabola di estetica utilizzata fino ad oggi, ad un guardaroba di pochi pezzi, i quali però sono carichi di storia, significato, appeal.

La stilista con questo, cerca di improntare il marchio verso una nuova realtà. Un gesto coraggioso ed evolutivo per lei e per il brand

Prende coscienza della sua forza e creatività attraverso appunto questi piccoli “pezzi d’autore”.

Chissà se questa è solo una parentesi per poi tornare a far esprimere al meglio la sua potenza ammaliando come sempre il panorama mondiale.

Laura Savini

About Laura Savini

Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

Check Also

premio mimmo castellano

Premio Mimmo Castellano 2018, qualche anticipazione

Torna il Premio Mimmo Castellano, prestigioso riconoscimento promosso dall’AssoStampa Campania Valle del Sarno Manca poco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.