Home / Attualità / Natale italiano da Harrods firmato Dolce e Gabbana
Harrods,Natale italiano

Natale italiano da Harrods firmato Dolce e Gabbana

Il duo italiano, Stefano Dolce e Domenico Gabbana, entrano nella storia dei grandi magazzini Harrods regalando una sfilata in memoria del patrimonio italiano.

Cibo e prelibatezze le protagoniste dell’evento.

Entrambi siglano anche le vetrine del piano terra dell’edificio, e personalizzano un intero piano cui palcoscenico diventa il tipico mercato all’italiana.

Nello specifico, 12 vetrine animate dai pupi siciliani Stefano e Domenico in versione marionetta, un grande albero di Natale.

Al pianterreno invece  i corner dedicati agli accessori, alla gioielleria, agli abiti da sera creati per Harrods, la linea  make up e parfume, per completare il tutto con il food:  pasta italiana confezionata dai due stilisti.

Luminarie, carretti siciliani, profumi, colori abbaglianti saranno presenti a Londra, per tutto il periodo natalizio, fino al 28 dicembre, regalando così un’atmosfera unica del memorabile Natale del sud Italia.

L’evento è stato battezzato da un particolare defilè tra i banchi “di carne e pesce del mercato ricreato ad hoc per l’occasione” allestiti al piano terra dell’edificio, dove i designer hanno voluto ingaggiare i millenials londinesi come modelli. I giovani rampolli della Londra per bene a cui è stato anche dedicato un libro, in distribuzione in questi giorni dalla casa editrice Rizzoli, hanno indossati la collezione SS 18 del brand.

La collezione prevede capi creati ad hoc per i grandi magazzini, con un tripudio di pizzi, merletti e tulle, abiti adornati di corone di rose, pellicce colorate, tiare e paillette.

Il tutto per un apertura in grande stile made in Italy che invade Harrods e trasforma con eleganza una festa folkloristica. Un affresco della tradizioni a cui Dolce&Gabbana si ispira e dove risaltano sia i capi uomo e donna, sia alcuni pezzi selezionati della collezione bambino.

Laura Savini

About Laura Savini

Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi.
Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata.
Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento.
Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra……
Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente.
Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi.
“ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda.
Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci!
Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata “d-moda” e “gp magazine”…..e non intende fermarsi!

Check Also

Hunziker

La Hunziker a un passo da un Sanremo accanto a Baglioni?

La conduttrice Michelle Hunziker non lo afferma esplicitamente, ma lascia intendere che la via per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.