Home Moda Bambini MSGM Kids e Barbie: la nuova Capsule Collection

MSGM Kids e Barbie: la nuova Capsule Collection

Icona indiscutibile delle girls mondiali, oggi Barbie diventa la protagonista della nuova capsule collection MSGM.

barbie,msgm kids,pitti immagine bambino

La bambola più famosa al mondo, diventa ancora più famosa. Nata dall’immaginario più comune delle piccole fashion victim la prima capsule collection “small size” del brand che insieme a Barbie, presenterà la collezione alla prossima edizione di Pitti Immagine Bimbo di Firenze.

msgm kids,pitti

La principale fonte di ispirazione è senza dubbio fashion doll più famosa al mondo in versione free time, con capi che permettono di muoversi in totale libertà, contraddistinta da colori intensi e decisi.

Restiling, e nuova impronta di stile per la bionda “dolls”vestirà l grande pubblico della prossima P/E 2017, unendo uno stile streetwear, all’occhio “big” di MSGM.

Esempio perfetto MINI-ME in cui adulto e bambino possono indossare capi simile, di pari ispirazione ma con silhouette differenti.

barbie,msgm kids

Il logo è a contrasto su colori sgargianti e stampe eclettiche per questi abiti realizzati con tessuti tecnici e ricchi di dettagli.

barbie,msgm kids

La bambina di MSGM è cool, alla moda, e vuole emergere dalla massa. Attraverso questa collezione vuole diventare protagonista.

barbie,msgm kids

I trend del momento celebrano la moda dedicata al tempo libero e questa collezione utilizza tessuti traspiranti declinati nei colori del rosa, argento, nero, grigio e bianco, con dettagli in jersey, lycra e felpa.

Fashion Communications
Laura Savini

Articolo precedenteNasce la Fondazione “Giorgio Armani”
Articolo successivoIntervista a Ester Campese, artista con la A maiscuola
Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.