Home Moda Uomo Abbigliamento Uomo Moschino ed il Rinascimento di Jeremy Scott

Moschino ed il Rinascimento di Jeremy Scott

Moschino Manswear torna a sfilare a Milano.  Il direttore creativo Jeremy Scott, ha presentato la collezione insieme alla pre-fall femminile 2017 decorando lo storico Palazzo Litta con schermi televisivi, display digitali, cavi elettrici, luci a neon intermittenti in contrasto con i dipinti classici e gli stucchi dorati dell’edificio.

Ispirato al  Rinascimento italiano rivisitato in chiave moderna, con elementi tipicamente italiani, quasi religiosi” .

Le stampe con le navicelle spaziali sono come affreschi futuristici, i robot  che lottano nell’universo richiamano gli antichi affreschi italiani, con di figure divine e creature mitologiche”.

Scott sovrappone i cavi dei paracaduti a molti outfit creando ruches e decori su abiti e completi. “Voglio trovare la bellezza anche in tempi duri in cui c’è chi si sente rifiutato o dimenticato. Il messaggio di questa collezione è proprio questo: lotta per la bellezza, lotta per ciò in cui credi, lotta per l’arte” ha spiegato il designer.

Esprimere il proprio quotidiano anche in ribellione al mood sociale in cui viviamo.

Il camouflage sarà lo stile della prossima stagione per Moschino Uomo Autunno-Inverno 2017-18.

Il mondo paramilitare e il futuro tra tecnologia e sfide nello spazio è l’obiettivo principale. Gli accessori sono over nei colori dei metalli. Jeremy Scott crea per Moschino un contrasto inedito tra distopia e speranza in un’epoca in cui è necessario combattere per un’idea, per la creatività e la libertà.

Imbracature, anfibi e stivali arricchiscono abbinamenti camouflage che spaziano dal mimetismo militare al  pluricromatico dello spazio infinito. Infine gli abiti  over di seta in tulle e bustier caratterizzati da fantasie rinascimentali tipiche degli affreschi italiani. Armonia tra design, abiti e spazi circostanti avvolti in uno stile da galassia combat. Da sottolineare il berretto con effetti metallici un pò guerriero, un pò fashion, presente in molti outfit della collezione.

Laura Savini

Articolo precedenteSabbatucci a Salerno per una lectio magistralis
Articolo successivoCi vogliono barbari? Ma lo sanno che avevano le terme ben 2000 anni fa?
Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.