La collezione A-W 2020-21 di Pomandère ci accompagna a vivere le emozioni dei tre momenti che scandiscono lo scorrere del tempo della giornata, attraverso un viaggio temporale. Le cromie dei colori e le caratteristiche dei tessuti delineano questi momenti di un’ipotetica giornata all’aria aperta nella natura, con un’autentica e precisa forza narrativa.

Il primo momento è rappresentato dalla rugiada, che corrisponde alla luce del mattino, al risveglio della natura e allo spazio sconfinato e illuminato da mille colori. Il momento centrale della giornata, il designer Carlo Zanuso lo identifica con l’arcobaleno, che colora l’orizzonte bagnato dalle iridescenti gocce di pioggia, e da cui misticamente si apre la giornata da vivere nella totale libertà. L’ultimo momento è quello in cui sorge la luna e con essa la notte, il momento in cui i riflessi della luna illuminano di luce il buio notturno.

Partendo da questo quadro creativo, la collezione si veste di nuovi colori tra le molteplici tonalità che caratterizzano questi attimi della giornata. La rugiada contraddistinge la collezione con colori tenui e delicati, come avena, vaniglia, rosa antico e acqua, fino a sussurrare un armonioso risveglio con tocchi più accessi e vivaci, ricchi di energie come il color mosto, ciclamino e smeraldo.

L’arcobaleno tinge la parte della collezione con i colori più intensi e vivici, dal rosso acceso dell’ibisco all’arancione della zucca, dal color cielo al salvia e con punte di color coccio, ottanio e ghiaccio. La luna diventa protagonista con la sua intensità carica di magia e mistero, proponendo i colori notturni nei toni del grigio, nero e antracite, illuminati con tocchi dorati e fili di lurex. Colori ricercati, studiati, sussurrati e accessi raccontano l’universo di una donna che ricerca se stessa in una dimensione sempre diversa ma carica nel vivere con vigore la giornata che sorge. Una donna innamorata delle proprie emozioni, che non ha paura di ascoltarle e di farsi guidare dal proprio istinto per esprimere liberamente la sua vivace e ricercata femminilità.

I tessuti trovano nuova identità e carattere attraverso un’accurata selezione, ispirata dai tre temi cardini della collezione. La parte dedicata alla rugiada privilegia tessuti luminosi e cangianti, e il lurex diventa il protagonista nel tulle, nel jacquard laminato e nel filato kid mohair. Il pizzo, le garze fluide e calde, il bouclè per il capospalla e le flanelle sono i tessuti che meglio identificano questo gruppo della collezione, caratterizzato da una stampa tematica “Rugiada” che ricorda un delicato campo di fiori su garza di lana seta.

L’arcobaleno da vivacità e carattere alla parte della collezione che si esprime con i tessuti caldi e preziosi come il capospalla di mohair, il velluto degradè e la maglieria multicolor in kid mohair. I tessuti giornalieri e quotidiani come il bull denim e il fustagno vengono abbinati a tessuti dalla tramatura ricca e preziosa come il raso lucido martellato, il velluto liscio e il raso in tinto capo. La stampa tematica che contraddistingue questo gruppo è “arcobaleno” su base di raso di seta e viscosa. La luna accoglie la notte con i tessuti caldi ed avvolgenti come la maglieria in pura lana merinos, il tweed cardato, il quadro madras bicolore in lana e lino, il pied de poule micro, le stuoie di lana e il tessuto doppio galles e vichy. La luminosità e la raffinatezza contraddistingono i jersey dorati, le garze gessate lurex e le flanelle con micro check lurex. Tutto acquista calore e preziosità come la notte da vivere in una dimensione più intima e privata.

Le morbide sciarpe, i cappelli a tema, le soffici calze, le borse nei tessuti della collezione e la piccola bigiotteria, completano i look proposti per una donna che cela un’anima libera e talvolta irriverente.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.