Home / Notizie / Il mondo della moda raccontato da TAODUE

Il mondo della moda raccontato da TAODUE

Anche il settore della fiction italiana si rinnova. Oggi tocca a Mediaset, e nello specifico la produzione TAODUE inizia a cimentarsi in nuovi orizzonti. Da sempre inserita nel ramo delle fiction di azione, droga, mafia, oggi annuncia di voler intraprendere nuovi sentieri rispetto ai cardini prediletti. Dopo l’annuncio di una instant/fiction sulla valanga che ha travolto l’Hotel Rigopiano, ancora forse troppo sentita, arriva il comunicato stampa su una serie rivolta al mondo della moda.

La nuova serie si compone di 12 episodi che racconteranno la storia del Made in Italy nel campo della moda degli anni 70 dove il settore del fashion system era ai vertici del successo.

La storia racconta la generazione di grandi stilisti italiani che sono stati in grado di rilanciare l’immagine ed il prodotto sartoriale italiano nel mondo, ancora oggi simbolo di eccellenza del nostro territorio.

Una serie in cui si ripropone un percorso straordinario attraverso gli occhi ed il punto di vista esterno di un giovane giornalista italiano che entra in contatto con il mondo della moda.

Tutta la serie nasce come progetto dedicato alla scomparsa della più grande giornalista di moda scomparsa pochi mesi fa: Franca Sozzani seppure non ne ripercorre la biografia.

La storica caporedattrice della rivista Vogue Italia, grazie alla sua esperienza nel campo della moda ed al suo talento e alla sua spiccata conoscenza dei protagonisti di questo periodo, è stata una preziosa fonte di ideazione del progetto fin dall’inizio.

Laura Savini

About Laura Savini

Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi.
Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata.
Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento.
Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra……
Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente.
Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi.
“ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda.
Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci!
Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata “d-moda” e “gp magazine”…..e non intende fermarsi!

Check Also

Regali

Regali di natale 2017: le idee più glam per le amiche fashion addicted

La stagione più frenetica, luccicante ed emozionante dell’anno sta per arrivare e la domanda più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.