Home Interviste Monaco World Sports Legend Award: i nuovi oscar dello sport

Monaco World Sports Legend Award: i nuovi oscar dello sport

Si è tenuta a Montecarlo la conferenza stampa per il lancio ufficiale dei nuovi Oscar dello Sport, il Monaco World Sports Legends Award, in partnership con lo Sportel Monaco, organizzato dal Governo di Monaco con il patrocinio del Principe Alberto di Monaco. L’evento che si svolgerà a Monaco nel mese di ottobre 2016, vedrà, come Madrina e Master of Ceremonies l’etoile internazionale Lorena Baricalla.

Incontriamo l’etoile Lorena Baricalla, chiamata frequentemente a presentare eventi internazionali, per farci raccontare questo importante evento internazionale, di cui sarà la Madrina.

principe alberto e lorena baricalla

Lorena come è nata l’idea di questo nuovo Award ?

In realtà nel mondo sportivo manca un riconoscimento ufficiale, in sintesi un Oscar dello Sport. Vi sono certamente molti premi ma sono prettamente istituzionali. Quindi il Monaco World Sports Legends Award vuole essere una vetrina internazionale che collega lo sport al glamour ed alla moda e Montecarlo ci è sembrata la sede giusta più appropriata. Inoltre il nostro premio ha l’intento di premiare non solo i grandi campioni per i loro exploits atletici ma anche qiello che il campione esprime per la sua influenza sociale in quanto promotore e testimonial di valori etici e morali.

Come mai, a parte la tua eleganza e bellezza, sei chiamata ad essere Madrina e Master of Ceremonies ?

Perchè parlo correttamente 5 lingue, divento dunque un collettore fra le varie etnie e le persone che vengono da tutto il mondo ed inoltre il moi, come artista, è un messaggio che coinvolge le tante declinazioni di arte, coniugando fashion e sport.

alta2

Avete avuto grandi campioni come ospiti a questa presentazione internazionale: Pernilla Wiberg, doppia Campionessa Olimpica di Sci, Tia Hellebaut, Campionessa Olimpica di Salto in alto e Jean-Marie Pfaff, uno dei più grandi portieri di tutti i tempi. Te che vivi il mondo della danza che rapporto hai avuto con loro ?

Come sempre le persone di maggiore capacità e che hanno ottenuto grandi risultati nella vita sono le più modeste e disponibili. Solo i mediocri hanno un ego estremamente sviluppato! Con Tia e Pernilla, abbiamo avuto da subito grande simpatia, mi sembrava quasi di conoscerle da tempo da quanto la conversazione fra di noi è stata spontanea. Jean-Marie che conosco da parecchio tempo è molto divertente, ha mantenuto l’animo di un ragazzino! E’ stato bello scambiare fra noi tutti le nostre esperienze. Inoltre ho fatto la conoscenza di Evander Holyfield, 5 volte campione del mondo, una légenda della boxe, uomo di grande personalità e carisma.

Sappiamo che la giornata di lancio del Monaco World Sports Legends Award ha avuto un programma intenso..

Sì, abbiamo realizzato non solo la presentazione davanti alla stampa internazionale visto che lo Sportel è il mercato mondiale dei diritti televisivi legati allo Sport e che vi partecipano le televisioni del mondo intero da 87 paesi, ma siamo stati ospiti alla sera anche dello Sportel Award che premia le migliori immmagini sportive.

Ormai sei diventata una testimonial di grandi brand, chi ti ha vestita in questa occasione ?

Per lo Sportel Award ho scelto un outfit di Genesia Walle, una stilista brasiliana che vive in Francia di grandi abilità sartoriali. Il nostro è stato sicuramente un bell’incontro, pieno di creatività e simpatia., amo molto il suo taglio che valorizza la figura femminile, è’ semplice ed elegante ma di grande impatto, in particolare per gli abiti da gran sera con lunghi strascichi.

IMG_8173

Sappiamo che sei appena tornata da Londra….

Amo molto Londra e cerco ogni occasione per scappare in questa città meravigliosa, piena di interessi e di internazionalità ; questa volta il motivo sono state le mie scarpette da danza, da anni la Freed’s of London, il maggiore produttore di scarpette da punta, realizza le mie scarpette su misura ma ora una nuova messa a punto era necessaria. Salire sulle punte non è cosa né semplice né naturale e la forma, il tipo di suoletta, l’altezza della scollatura, la regolazione della durezza sono fondamentali così come la scelta del Maker giusto, ovvero del ciabattino, visto che sono tutte realizzate a mano. Per fortuna Beth, la direttrice del negozio dell’azienda, ha studiato insieme a me tutti questi dettagli con grande attenzione.

Qual’è il tuo attuale progetto ?

Come sai, oltre che ballerina sono anche cantante : sono in attesa di fare la registrazione di un single inedito. Incrocio le dita perchè sto aspettando nei prossimi giorni la canzone che un compositore sta creando ad hoc per me e spero che presto la potrete ascoltare anche voi !

Quando si svolgerà la prima edizione del Monaco World Sports Legends Award ?

Nell’ottobre 2016 a Monte-Carlo. Il Principato è luogo dei più grandi eventi sportivi, artistici e culturali a livello internazionale ed è sicuramente il set ideale per il nostro nuovo Award che abbina il glamour del fashion allo sport.

Molte sono le collaborazioni che stanno nascendo e gli interessi per questo nuovo premio sia da parte del Comitato Olimpico sia dalle maggiori istituzioni sportive, non ultimo il sostegno del Governo Monegasco.

Il nostro premio ha un duplice scopo, quello di premiare non solo i grandi campioni per i loro exploits atletici ma, in quanto esempi, anche per la loro influenza sociale come promotori di valori etici e morali. Il mondo ha bisogno di grandi esempi e grandi personalità che diano un impulso positivo trasmettendo un messaggio umano di qualità. L’etica e la morale nella società di oggi si sta perdendo e sono convinta che sia proprio lo sport e i grandi atleti che si sono distinti a riportare il mondo verso ideali che siano di ispirazione per le future generazioni.

PROMO ART

26, Avenue de Grande Bretagne-

98000 MonteCarlo- Principaute de Monaco

www.promoart-montecarlo.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.