Già da fine agosto è famosa la nuova sfida lanciata da Michael Kors. L’hastag #sedewalkspotted ha già sottolineato nuovi charms e scatti street style con alcune influencer internazionali di alto calibro.

1

Attraverso la campagna pubblicitaria scattata da Tommy Ton, il brand ha deciso di presentare le nuove bag al mondo digitale. Le fashion addicted dalla dipendenza smartphone, le icone dello stile su instagram saranno sicuramente le prime followers della nuova campagna.

Tra le più importanti influencer che interpretano lo stile Michael Kors A/I 2017 ci sono sicuramente: Soo Soo Joo Park, Solange Knowles e Nina Agdal. Testimonial digitale e modella d’eccezione è invece la bellissima Principessa Olympia di Grecia, nota non solo per il suo sangue blu ma anche per il suo profilo da vera it-girl (@OlympiaGreece) che racconta com’è la vita da royal-girl nel 2016, tra viaggi e party esclusivi.

2

Il background street style newyorkese è il protagonista della campagna.

I video e gli scatti del mondo urbano, mostrano i diversi modi di interpretazione delle borse ed i vari abbinamenti.

Michael Kors Brooklyn, nelle versioni cross body, feed bag, saddle bag e Isadore Satchel.

Il Brand sceglie modelli diversi come i differenti e altrettanti stili. Il motivo: ogni bag può essere indossata e personalizzata secondo il proprio “filtro” di personalità.

3

“Style is so subjective” dice infatti Michael Kors

Fashion Communication
Laura Savini

Articolo precedenteQuando il film diventa icona di stile
Articolo successivo10 canzoni sulla moda da mettere nella playlist
Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.