Home / Notizie / Lingerie a vista: la tendenza per la primavera 2017

Lingerie a vista: la tendenza per la primavera 2017

Uno sguardo diverso ma glam sul futuro, proposte eccentriche ed audaci per la primavera estate 2017. Nella prossima stagione tutt’altro che immaginazione e fantasia, ma lo stile è la lingerie in vista.

Siete pronte a giocare, quindi, con la seduzione e femminilità, quella senza tanti convenevoli, che incanta e affascina allo stesso tempo? Un mini dress da vera diva quello firmato Moschino: intimo che diventa il disegno di fondo dell’abito in trompe l’oeil, silhouette che sembra il figurino da tagliare e imbastire e una profonda scollatura sul davanti. Nulla è ciò che sembra all’occhio umano.

Moschino

Una lady dark e moderna quella raccontata da Fendi. Ecco allora che tessuti leggeri come sottovesti incontrano capi rubati dal workwear per regine trendy che hanno il coraggio di osare. Look eccentrici capaci di stemperare il lato più utility dell’abbigliamento.

Fendi

Divertente, giovane, appassionata della moda: la ragazza descritta da Giamba sa ciò che vuole e come ottenerlo; anche con un pizzico di ironia. Ѐ così che camicette romantiche con voilant si fondono in modo armonioso con organza e trasparenze, mentre gli slip in evidenza donano quel lato osé all’intera ensemble.

Giamba

Istinto deciso e consapevole per Alberta Ferretti che si lascia ispirare dal carattere libero di donne appassionate. Largo quindi ad una sensualità ammaliante: i pantaloni diventano corti, le vestaglie vengono utilizzate come giacche e soprabiti, mentre il reggiseno deve essere rigorosamente a vista.

Alberta Ferretti

Tributo alla femminilità odierna per Giambattista Valli, che attraverso una rivisitazione del capo iconico della malizia omaggia il gentil sesso. Bra in pizzo nero si indossano come top sopra maglie e t-shirt, in un mix tra sentimento e tentazione che piacerà a chiunque.

Giambattista Valli

Un modo per ridonare spazio a pezzi preziosi, per troppo tempo celati da bluse e gonne, perfetti a trasformarvi in una Marylin Monroe dei nostri giorni.

Monica Casola

About Monica Casola

Sono nata in Ancona ma risiedo in una ridente cittadina delle Marche, Ascoli Piceno, chiamata la citta delle 100 torri. Sono cresciuta ad Ascoli ma nel mio sangue scorre anche tutta la passione e la vivacità tipica meridionale. Giornalista pubblicista e da sempre affascinata dal mondo dell'arte e del Fashion. Attualmente sono assistente addetto stampa di un famoso brand di calzature, trascorro la mia vita tra comunicazione e articoli di moda. Incantata dal romanticismo degli abiti di Elie Saab, che come principesse ci trasporta sempre in un mondo fatato; stregata dalla genialità di un Karl Lagerfeld, che sa rendere innovativo ciò che non potrebbe essere più classico. Eterna sognatrice che crede che i sogni e le passioni siano il respiro autentico della vita. Amo viaggiare, conoscere posti, nuove tradizioni e ogni tanto vivere anche qualche brivido di adrenalina. Vera appassionata e collezionista di scarpe: il tacco è l'accessorio giusto che racconta tutti i segreti più profondi di una donna. Vera paladina della giustizia e non per ultimo innamorata dell'amore. Citando Coco Chanel, Il mio leitmotiv è: la moda passa ma lo stile resta.

Check Also

Che cos’è il successo se non puoi condividerlo con tutti!

Dopo l’unione della moda con la cromoterapia, Marta Jane Alesiani torna a far parlare di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.