Home Moda Donna Abbigliamento Donna Leonidè Mon, lo stile per una donna moderna e seducente

Leonidè Mon, lo stile per una donna moderna e seducente

Leonidè Mon

Leonidè Mon è un giovane brand che nasce dall’idea creativa di Leonida Monti, una donna che ama la bellezza femminile in ogni sua forma. Leonida oltre a essere una brillante fashion designer si distingue per essere una nutrizionista, la sua attenzione infatti è rivolta alla cura del corpo di una donna a 360° gradi, la sua creatività parte da un discorso di bellezza non solo esteriore, ma di benessere psico – fisico.  Gli abiti disegnati dalla stilista, si identificano in una donna dall’identità forte, che vuole sentirsi affascinante e grintosa, con capi dall’elevato contenuto stilistico e dal essere sempre al passo con i tempi. La donna di Leonidè Mon è una donna decisamente chic, dallo stile unico e raffinato, la tradizione sartoriale decisamente (made in Italy) si fonde con la modernità e con la ricerca attenta nei tessuti e nei colori. Tante cose ancora da rivelare su questo giovane brand, che scopriremo nell’intervista con Leonida.

Leonida Monti

Suona la sveglia, Leonida, come inizia la sua giornata?

La mia giornata inizia con un’ottima colazione sana, scelta dell’outfit che rispecchi il mood giornaliero, e poi di corsa al lavoro, ogni cosa per me nell’arco della giornata può essere fonte d’ispirazione, quindi nulla è mai scontato.

 Quando e come nasce la sua passione per la moda?

La mia passione per la moda nasce all’ età di 6 anni, quando mi regalarono una barbie alta quanto me, mi ricordo che ogni sera amavo farla sfilare con i miei vestiti, (le stavano benissimo), davanti ai miei nonni seduti in salotto….

Cosa vuole trasmettere attraverso la sua creatività?

Non amo seguire le tendenze forzate, anche se agli inizi si è costretti a farlo un po’, il mio intento è quello di creare capi che conducano la donna a differenziarsi dalla massa, mi piace trasmettere in ogni creazione, i due volti che una donna dovrebbe avere “romantica e ribelle”, dolce e sicura di se”.

Quali sono le sue fonti di ispirazione e qual è la donna che ama vestire?

Non ho fonti d’ ispirazione stabili, amo sicuramente l’eleganza di Chanel e Dior e l’esuberanza di Balmai, in realtà prediligo prendere suggerimenti da tutto ciò che mi circonda, amo vestire una donna elegante, sicura di se, dal grande amor proprio e dall’animo romantico.

Una donna che ha stile, cosa significa per Lei?

Personalmente io credo che una donna abbia stile, quando possiede un dono indiscutibile, “il portamento” un elemento essenziale per tale definizione.

L’artigianalità italiana resta da sempre un punto di forza per il made in Italy, Lei cosa ne pensa?

Condivido pienamente, io personalmente collaboro con le mie sarte, per ogni creazione e su tutta l’attività di produzione, inoltre controllo tutti i processi della filiera produttiva.  Credo fermamente, nel valore sartoriale, nei capi cuciti a mano e nella cura del dettaglio, tutti elementi che distinguono il vero made in Italy. 

Quali sono le difficoltà che un giovane stilista incontra nel suo percorso creativo?

Le difficoltà sono tante, ma non bisogna mai smettere di sognare, i sogni meritano di essere concretizzati, gli ostacoli ci sono, ma sono anche quelli che ti fortificano, l’importante è non mollare mai. Io credo che l’amore per il proprio lavoro determini anche il raggiungimento degli obiettivi, l’importante è circondarsi di collaboratori validi, in ogni cosa gli ingredienti giusti fanno la differenza, accompagnati anche da una buona dose di fortuna.

Ci parli dei suoi nuovi progetti?

I miei progetti in realtà si identificano in un’unica espressione: “Espansione del brand” inoltre, la mia volontà è partecipare a sfilate importanti come Alta Roma e l’ambita Milano Fashion Week, il prossimo anno…

Sono i colori che la rappresentano?

I colori che mi rappresentano sono il rosa in ogni sua forma, l’azzurro carta zucchero, il rosso, bianco e il nero….

Se dovesse descriversi con tre aggettivi?

Determinata, sicura, perfezionista.

Un sogno nel cassetto?

Il mio sogno è sicuramente quello di vedere il mio brand in ascesa, e poter aprire punti vendita Leonidè Mon, in giro per il mondo.

Photo: Abraham Caprani
Model: mayara Zago
Make up:  Liliana Tugui
Hair Stylist: Adriana Gheorghita

www.leonidemon.com

Gabriella Chiarappa

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.