Nasce la capsule collection di Mango in collaborazione con Leandra Medine, fashion blogger in pieno stile eclettico.

La creatrice del blog Man Repeller lancia un messaggio forte. Ha sempre parlato di moda nel suo blog commentando stili e tendendo e promuovendo outfit da outsider.

Il blog nato nel 2010 diventa oggi un mezzo di comunicazione e lavoro di gruppo di circa 20 giovani risorse, donne di talento che seguono lo stile Leandra, nei loro racconti di stile quotidiani.

Il blog nacque per celebrare ciò che piace alle donne e ciò che gli uomini invece non apprezzano. Lei individualista, manifesta questa tendenza anche nella scelta degli outfit, sinonimo di autostima e crescita.

Non una collaborazione primogenita, Leandra ha collaborato con altri brand come stilista, ma la partnership con Mango resta la più eclatante ed emozionante.

Ama mixare paillettes con texture elaborate ed indossare sandali con zeppa.

Disponibile dal 30 ottobre la collezione si compone di 30 capi ed accessori   in edizione limitata che raccontano lo stile della sua creatrice stilistica.

Già ai tempi di “MangoGirls”, Leandra era attiva sui social nel raccontare la visione di moda che le ha garantito la partnership oggi nella realizzazione della capsule.

Mixa il confort dei capi basic con dettagli eleganti, riservati alle occasioni più ricercate per dar via a look innovativi.

Bottoni gioiello, piume, ricami colorati peillettes, bluse vaporose, stampe audaci tra i protagonisti della collezione.

La sua ispirazione? “Immagina un Capodanno in una località sciistica europea mescolato con il look da campus universitario statunitense degli anni ‘60 e aggiungi un paio di stampe floreali ricamate” spiega la consulente di moda e icona dello street style.

Laura Savini

Articolo precedenteAcido ialuronico: fedele alleato contro l’invecchiamento
Articolo successivoTop e jeans, must have di stagione
Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.