Il fashion designer cinese Robert Wun, ex studente al [highlight]LCF[/highlight], ha presentato la nuova collezione S/S 14 “[highlight]E•den[/highlight]” alla [highlight]Galerie Eva Meyer[/highlight], durante l’ultima Settimana della moda di Parigi.

Lo stilista ci aveva già sorpreso in passato, con lavori ispirati alle geometriche imperfezioni degli insetti e alle forme presenti in natura. Con rinnovata energia, anche questa volta Wun ci regali sagome semplici, ma dalle texture complesse e organiche.

Diviso in più capitoli, “E•den” racconta diverse sottotrame. Una di queste è “Frost”, caratterizzata da vaporosi capispalla bianchi,  e ispirata al libro “[highlight]The Miracle of Water[/highlight]“, scritto dallo pseudoscienziato e saggista giapponese Masaru Emoto, secondo cui i cristalli d’acqua reagirebbero alle energie delle emozioni umane. Un altro capitolo è dedicato all’immagine delle nuvole, elemento apparso anche nella scorsa stagione e ripreso qui su stampe originali, per alcuni capi e perfino per le calzature.

Chiave della collezione è il contrasto tra l’azzurro e le texture elaborate: dai tessuti diafani e ingombranti come un nugolo di petali, alle decorazioni in ossa animali che disegnano esoscheletri delicati.

Foto © Michal Pudelka

Creative direction: Robert Wun

Fonte: Lanciatrendvisions.com

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.