La bellezza è la migliore lettera di raccomandazione.
Aristotele, in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, III sec.

«Gli occhi sono lo specchio dell’anima», diceva Platone nel Fedro, nel senso che è proprio dal primo impatto, in un incontro, che nascono in maniera immediata le nostre sensazioni, simpatie, attrazione, antipatia, diffidenza, le sfumature emotive più intime. Ed è chiaro che la gradevolezza dell’aspetto è un appeal in più perché la gradevolezza dell’aspetto è sinonimo di sicurezza e successo, nella vita e nel lavoro. E, oltre alla moda e al trucco, l’importanza della chirurgia plastica estetica per correggere e migliorare difetti si pone come necessità, non solo per creare bellezza, ma per raggiungere un equilibrio maggiore con noi stessi, in termini di serenità.
Iniziamo una serie di incontri con il Professor Mario Dini, fiorentino, studio a Firenze e Milano, per fargli alcune domande su un tema che affascina, uomini e donne, la chirurgia plastica estetica e sui trattamenti che migliorano difetti e che riescono a dare maggior autostima e serenità;
Oggi alcune domande sulla protesi di gluteo o gluteo plastica.

calendario_pirelli_2014_newton_1

Professor Dini, la chirurgia plastica estetica, dalla “classica” rinoplastica si sta estendendo anche in altre parti del corpo. E’ causa dei popoli in movimento, la multirazzialità?
Nei paesi sud-americani esistono dei canoni estetici diversi rispetto ai paesi europei e nord-americani: per queste popolazioni il corpo ideale deve essere molto formoso. In questi paesi c’è un forte desiderio di migliorare il proprio corpo rivolgendosi al chirurgo plastico: tra gli interventi più richiesti in Brasile, Argentina e nel resto del Sud-America ci sono la mastoplastica additiva, l’aumento di volume del gluteo (gluteoplastica) e del polpaccio. Proprio in questi paesi è nata la chirurgia estetica del gluteo: le donne, ma anche degli uomini, desiderano avere glutei formosi e pronunciati.

Diciamo, una nuova moda di concepire la bellezza?
Grazie ai mezzi di informazione sempre più globalizzati, la nostra cultura del corpo ideale è stata influenzata anche dai canoni estetici sud-americani. Oggi sempre un maggior numero di pazienti desiderano avere un corpo formoso e sensuale, e sempre più donne richiedono di aumentare il volume dei glutei.
L’intervento di chirurgia plastica idoneo ad aumentare le dimensioni dei glutei è la gluteoplastica. Questo intervento prevede l’inserimento di protesi in silicone, simili alle protesi utilizzate nella mastoplastica additiva, nel gluteo.

calendario_pirelli_2014_newton_2

Che differenze ci sono fra gli interventi al gluteo e al seno?
Le protesi hanno una superficie liscia e sono costituite da silicone di ultima generazione conforme all’utilizzo medico, specifiche per essere impiantate nella regione glutea e per questo più resistenti rispetto alle protesi mammarie.
A seconda della tecnica utilizzata, la protesi può essere posizionata all’interno del muscolo grande gluteo, secondo la tecnica di Gonzales, oppure più superficialmente, seguendo la tecnica di De La Peña, al di sotto della fascia che ricopre il muscolo.

La cosa che preoccupa di più a chi considera l’intervento, la cicatrice?
Questa scompare completamente in quanto l’incisione effettuata per inserire le protesi viene collocata nella piega interglutea in modo che la cicatrice rimanga completamente nascosta.

calendario_pirelli_2014_newton_4

Si tratta di un intervento doloroso?
L’intervento viene svolto in anestesia generale con ricovero di due notti oppure in anestesia loco-regionale in regime di day-hospital.

Come riprende la vita della paziente nel post operatorio?
Nel post-operatorio è necessario stare a completo riposo per almeno due giorni. Dopo una settimana è possibile, lentamente, a riprendere le attività che non richiedono un eccessivo sforzo fisico.

Professore, ci dica la cosa più importante, i risultati.
I risultati che si possono ottenere con la chirurgia estetica dei glutei sono solitamente molto buoni. E’importante però non sottovalutare l’intervento di gluteoplastica, che, anche se relativamente semplice, è sempre un intervento chirurgico con i relativi rischi di complicanze; è opportuno quindi rivolgersi sempre ad un chirurgo plastico esperto in aumento di volume dei glutei mediante protesi (gluteoplastica) che operi in strutture sanitarie certificate e sicure.

CREDITI PHOTO: HELMUT NEWTON da Il Calendario Pirelli 2014

calendario_pirelli_2014_newton_c

Prof. MARIO DINI
www.mariodini.it
SPECIALISTA IN CHIRURGIA PLASTICA E CHIRURGIA ESTETICA

Le Sedi
Prof. Mario Dini
Via Gino Capponi, 26 Firenze, FI 50121
Tel: 055 244950
Milano

Prof. Mario Dini
Viale Luigi Majno, 3 Milano, MI 20122
Tel: 345 4796376

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.