Home / Fotografia / Fotografi / Intervista al fotografo Loris Gonfiotti
Loris Gonfiotti

Intervista al fotografo Loris Gonfiotti

È stato un piacere aver potuto intervistare il famoso fotografo e videomaker Loris Gonfiotti; che ringrazio vivamente per questa cordiale intervista.

Come ti definiresti personalmente e professionalmente?

Personalmente mi definisco un istintivo e animale della fotografia, in quanto il mio modo di lavorare è insito in me e improvviso sempre catturando le atsmosfere e le emozioni del momento.

Quando e Com’è nata la tua passione per essere fotografo?

E’ nata per caso su un set di mia moglie che era modella, infatti dopo vari set passati a guardare in quel momento avevo deciso di scattare pure io de eccomi qua. La mia prima foto è stata ppubblicata subito su un Magazine di allora, American Meeting.

Potresti darci una breve introduzione sul tuo stile fotografico?

Il mio Stile fotografico è selvaggio de intuitivo.

Io so che tu sei considerato un esperto videomaker con visione internazionale. In che senso?

Il mio stile non è italiano, ma a detta di molti più americano e quindi internazionale.

Perché hai scelto la bella regione Toscana per vivere e per sviluppare le tue produzioni fotografiche?

Sono nato a Firenze e quindi mi sento Toscano 100% e en vado fiero e penso che il mio lavoro non ha confini né limitazioni di spazio la fotografia è universale e quindi fiero di stare qua.

Cosa ti piace mostrare nelle tue fotografie e che significa per te una buona fotografia?

Hai toccato un argomento a me caro, infatti, purtroppo la buona fotografia in questo tempo sembra una cosa rara, oggi si sentono solo proclami di fotografi di attrezzature fantasiose, luci incredibili ed altro, invece la fotografia è semplicità, è immortalare l’attimo con tutte le sue atmosfere de emozioni, questa è la buona fotografia.

Quali sono i servizi fotografici speciali che tu offri?

Book vari, sono specializzato in calendari e pubblicazioni su Magazines internazionali, ma offro anche foto Fashion-Glamour e ADV.

Quando selezioni una modella da fotografare, quale parametro di talento tieni in considerazione e che consiglio le daresti?

Quando seleziono una modella, non è importante se sia perfetta ma deve trasmettermi qualcosa di speciale, specie con le movenze e lo sguardo, cose fondamentali per me, quindi a volte le indirizzo in questo senso riuscendo a metterle a proprio agio e a trasmettere qualcosa.

Qual è stata la tua miglior esperienza professionale?

La mia migliore esperienza professionale è stata scattare insieme ad un mio amico e grandissimo fotografo, oltre che persona meravigliosa Toni Thorimbert, un onore per me.

Essendo Alpi Fashion Magazine una rivista di moda; cosa significa per te la fotografia fashion?

La mia fotografia fashion contiene sempre qualcosa di speciale per mee comunque deve trasmettere sempre un po’ di sensualità.

Qual è la tua opinione sulla fotografia glamour e nudo made in Italy attualmente?

Attualmente purtroppo vedo di tutto e nulla, infatti si è perso quello stile di vero nudo che era presente negli anni 80-90 che però fa parte della mia visione e il mio stile che si ispira a le riviste di quegli anni.

Qual è stato il più grande successo della tua vita?

Il mio grande successo della vita è fare quello che mi piace e che non sapevo da piccolo, ma che con stupore e meraviglia ho scoperto più tardi.

Hai qualche attrezzatura fotografica e fotocamera favorita?

Non voglio fare nomi di marche o atro, posso dire che prediligo le ottiche fisse che riescono meglio interpretare le mie visioni.

Quante lingue straniere parli?

Parlo inglese e un po’ di spagnolo.

Hai qualche progetto per il futuro?

Molti progetti, tra cui la realizzazione di un mio libro fotografico sul mistero e l’erotismo uniti insieme.

Per concludere: ringrazio vivamente la tua gentilezza e disponibilità per questa stupenda intervista su ALPI FASHION MAGAZINE augurandoti tutto il meglio.

Grazie Alejandro dell’Intervista e cordiali saluti a tutti i lettori; seguitemi per le mie novità!!!

www.lorisgonfiotti.com

Posted and Interviewed by Avv.Mg.Alejandro Di Noto (Argentina).

About Alejandro Di Noto

Nato in Argentina nel 1975 di origine italiana. Si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università Argentina de la Empresa. Di professione avvocato indipendente. Master conseguito in Ingegneria dell'Innovazione presso l'Università di Bologna ed anche esperto ICT per Marketing ed Innovazione Industriale con alta formazione presso l'Università di Bologna, con progetto aziendale di stage sul settore marketing dell'industria del beachwear italobrasiliano. Poliglota. Libero Docente di Lingue Straniere. E' stato speaker e produttore di programma radio culturale per la comunità italiana in Argentina. Diplomato ed appassionato di ufologia, metafisica, parapsicologia ed ontosofía. Libero scrittore di articoli culturali, fashion, glamour, turismo e misteri della vita e dell'Universo. email: alnot20@yahoo.com.ar

Check Also

Nati per Leggere

Nati per Leggere, il programma di Matera per la Settimana Nazionale

Nati per Leggere anche quest’anno vuole lasciare un’impronta decisiva in occasione della Settimana Nazionale che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.