Home / Spettacolo / Arte / Intervista all’artista Dagmar Jihlavcová
Dagmar Jihlavcová

Intervista all’artista Dagmar Jihlavcová

E’ stato un piacere per me intervistare la famosa artista Dagmar Jihlavcová, titolare di Dagi Jay Esthetic, che ringrazio vivamente per questa intervista.

Come ti definiresti personalmente ed artisticamente?

Io sono un artista pittrice che dipinge principalmente su acrilico e su tela. Tre anni fa ho iniziato a trasferire le mie riproduzioni di immagini a diversi tipi di tessuti e poi a disegnare abiti per Essi. Il mio scopo era quello di fare la mia presentazione personale per la possibile collaborazione con designer, designer di appartamenti, architetti, ecc. Vorrei estendere il campo anche al design degli appartamenti, quindi suggerisco e preparo la pittura a mano per mobili, pareti ed un numero di letti, soprattutto satinato. Il mio stile pittorico è un realismo geometrico con elementi tecnici (alcune immagini hanno materiali diversi, come filo, legno, plastica e 3D, che sono ricoperti con lo stesso materiale). Il cubismo è anche proiettato negli ultimi 3 anni.

Quando e Com’è nata la tua passione per l’Arte?

Nel 2005 ho avuto l’opportunità di viaggiare in Nigeria, dove ho vissuto la malaria e dove il mio desiderio di dipingere si è risvegliato; e propriamente li sono nati i miei primi dipinti, allo stesso tempo il realismo. Dopo il ritorno, ho dipinto fino al 2006 e poi c’è stata una pausa quando ho lavorato principalmente come modella. Poi sono tornata alla pittura e con mia sorpresa ho istintivamente portato il mio stile all’astrazione ed alla geometria. Ho iniziato a dipingere i dipinti dal 2012.

Potresti descrivere il tuo profilo artistico?

Principalmente pittrice e progettista.

Puoi darci una breve introduzione sul tuo “Dagi Jay Esthetic Sro”?

Dagi Jay Esthetic è uno studio di bellezza che si concentra su ringiovanimento, dimagrimento, ecc. Attualmente stiamo cercando altri spazi e personale adatti perché le nostre altre attività con mia sorella non ci consentiranno di farlo completamente. Lo studio era e sarà naturalmente nello stile dei miei dipinti, perché mi piace essere diversa e vogliamo essere “diversi” dal design. In breve, l’arte della bellezza promessa 🙂 http://www.dagijay.cz

Cosa ti piace mostrare nei tuoi disegni e che significa per te un buon disegno?

Nei miei dipinti sono, i miei pensieri e sentimenti, impulsi, incontri con nuove persone, tutto ciò che mi circonda. Un buon disegno per me è l’originalità e l’autostima e la sensibilità in ogni immagine che può attrarre la maggior parte delle persone e lasciare ogni sentimento.

Come combini perfettamente l’arte con la moda nel tuo lavoro?

Ho iniziato a pensare all’idea già in gioventù che mi piacerebbe avere la mia collezione e i vestiti che nessun altro avrà. Ho realizzato 3 cataloghi di successo, ed ora mi piacerebbe entrare in contatto con progettisti o designer di appartamenti per una possibile collaborazione ed espandere la mia collezione tra i clienti all’estero. Ho creato i cataloghi come presentazione personale e ho creato solo 1 pezzo per ogni modello. La riproduzione dei miei dipinti può essere utilizzata con innumerevoli mobili ed art deco, tappeti, divani, sacchi, tende, ecc.

Qual è il tuo motto personale di lavoro?

Come personale e lavorativo “Finché vivi, hai tempo per lavorare”.

Dove possono trovare i lettori tutte le tue esclusive opere d’arte?

http://painter.dagmar-jihlavcova.com (si sta preparando un nuovo sito). Una volta all’anno, ho un vernissage a Praga, inclusa una presentazione di vestiti ed anche ho vernissage fuori dalla Repubblica Ceca.

Qual è stata la tua migliore esperienza professionale?

La migliore esperienza è soddisfazione dei clienti ed interesse crescente. Ogni cliente e immagine mi spinge oltre. In termini di dipinti, molti di essi viaggiano fuori dalla Repubblica Ceca (Italia, Sicilia, Svizzera, Las Vegas, California).

Qual è stato il più grande successo della tua vita?

Il più grande successo sono le mie scelte e le decisioni su dove andrà la mia vita, che ringrazio per ogni esperienza che mi ha spinto a dove sono ora e cosa faccio. Come successo di una vita, percepisco anche la scelta delle persone buone e positive che mi circondano. È bello quando vendi l’immagine a prezzi da sogno, sei ricercata, rispettata, ecc. Ma si tratta di come hai lavorato su questo e di quello che hai sentito, e soprattutto del fatto che sei rimasta sola.

Quante lingue straniere parli?

Parlo fluentemente Ceco ed Inglese; e parlo basicamente Italiano e Russo.

Hai qualche progetto per il futuro?

I progetti sono molti 🙂 ma me ne vado ancora per me stessa ed afferro il legno 🙂 ma cosa diciamo, anche se suona come cliché, salute; benessere psicologico e fisico personale è l’inizio di tutto 🙂

Per concludere: ringrazio ancora la tua gentilezza e disponibilità per questa stupenda intervista su Alpi Fashion Magazine augurandoti tutto il meglio.

Grazie Alejandro dell’intervista ed auguro ad Alpi Fashion Magazine di avere sempre più lettori soddisfatti 🙂

Posted, Interviewed and Translated to Italian by Avv.Mg.Alejandro Di Noto.(Argentina).

About Alejandro Di Noto

Nato in Argentina nel 1975 di origine italiana. Si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università Argentina de la Empresa. Di professione avvocato indipendente. Master conseguito in Ingegneria dell'Innovazione presso l'Università di Bologna ed anche esperto ICT per Marketing ed Innovazione Industriale con alta formazione presso l'Università di Bologna, con progetto aziendale di stage sul settore marketing dell'industria del beachwear italobrasiliano. Poliglota. Libero Docente di Lingue Straniere. E' stato speaker e produttore di programma radio culturale per la comunità italiana in Argentina. Diplomato ed appassionato di ufologia, metafisica, parapsicologia ed ontosofía. Libero scrittore di articoli culturali, fashion, glamour, turismo e misteri della vita e dell'Universo. email: alnot20@yahoo.com.ar

Check Also

Porto Vecchio

A Porto Vecchio l’evento che unisce Corsica e Sardegna

Grande successo per l’evento Forum Trasmèditerranèen che si è svolto a Porto Vecchio, dove lo sguardo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.