Home / Interviste / Intervista a Maria Senf

Intervista a Maria Senf

E’ stato un piacere aver potuto intervistare a Maria Senf; Ceo e Cofondatrice di Gallop Equine LLC; che ringrazio vivamente per questa  cordiale intervista.

Come ti definiresti personalmente e professionalmente?

Sia personalmente che professionalmente, sono determinata, strategica e visionaria.

Potresti darci una breve introduzione sul tuo “Gallop Equine”?

Gallop Equine™ è un’azienda di tecnologia equestre specializzata nella progettazione di abbigliamento equestre intelligente. Abbiamo messo l’accento sul miglioramento a lungo termine del cavaliere equestre. Tutti i prodotti sono orientati verso l’obiettivo di rimuovere vecchi schemi e migliorare lo stile di guida attraverso promemorie costanti.

Quando e Com’è nata la tua passione per gli animali Equini?

La mia passione per i cavalli è nata all’età di nove anni. Quando la mia famiglia ed io cavalcammo in una fattoria vicino a Berlino, in Germania, mi innamorai immediatamente di questi splendidi animali. E’ stato mio nonno ad incoraggiarmi a prendere lezioni perché poteva portarmi al granaio una volta alla settimana.

Qual è la tua formazione Accademica?

Mi sono laureata con la mia laurea in Psicologia presso la Northern Illinois University prima di realizzare la mia passione per la psicologia in un contesto lavorativo. Ero incuriosita dall’idea di formare abitudini e feedback in tempo reale come un modo per cambiare i comportamenti. Ho continuato a conseguire due lauree in Psicologia organizzativa ed affari industriali presso l’Elmhurst College.

Io so che tu hai creato uno stivale intelligente, esclusivo ed innovativo unico nel mondo. In che senso?

Il mio socio in affari Eucario Matos ed io, abbiamo creato il primo scarpone da equitazione con sensori elettrici per aiutare i fantini a migliorare il loro stile. Rispetto ad altre tecnologie esistenti nel settore, la tecnologia di SmartBoot ™ elimina la necessità di un trasmettitore separato dando al fantino una vibrazione attraverso lo stivale stesso. Anche se dietro a questa tecnologia c’è un aspetto di sicurezza, SmartBoot ™ non si impegna principalmente come un meccanismo di sicurezza, ma comunica al fantino come impostare una corretta posizione del piede e del tallone per aumentare la sicurezza. Un’applicazione telefonica integrata raccoglie i dati di posizione del tallone dal boot e li presenta al fantino in un formato grafico. Ciò consente al cavaliere di seguire i propri progressi e vedere la propria posizione di tallone in tempo reale.

 Quale sarebbe la vostra missione?

La nostra missione è sostenere e promuovere il miglioramento a lungo termine dei cavalieri equestri fornendo a loro la tecnologia e gli strumenti per ottenere uno stile di cavalcata migliore. Il nostro obiettivo principale è il miglioramento delle prestazioni. Siamo fermamente convinti che il feedback in tempo reale e i promemoria costanti renderanno migliori i cavallerizzi nel lungo periodo. Anche il miglior fantino non è sempre perfetto e ha bisogno di una formazione continua.

Cosa puoi dirci del tuo interessante Blogsite?

Il blog sul nostro sito ha lo scopo di educare i nostri clienti su argomenti in continua evoluzione legati al settore equestre. Far parte di questo settore porta molto entusiamo e anche una crescita di apprendimento, perché i cavalli sono animali che possono sorprenderci ogni giorno, noi come fantini possiamo imparare a trattare i nostri cavalli a terra e come rimanere in sella con stile. Noi di Gallop Equine ci impegniamo di consigliare i nostri prodotti e metodi di apprendimento attraverso i post aggiornati nel nostro blog.

Come ti possono contattare le persone che desiderano sapere di più sul tuo lavoro?

Potete contattarci direttamente via e-mail all’indirizzo contact@gallopequine.com o iscrivervi al nostro sito Web www.gallopequine.com per essere tra i primi a conoscere la nostra attrezzatura da equitazione intelligente.

Qual è stata la tua migliore esperienza professionale?

La mia migliore esperienza professionale è stata quella di fondare questa compagnia insieme al mio caro amico del college, Eucario Matos. Mi sono resa conto che c’è così tanto che possiamo ancora migliorare sulla nostra posizione di monta a cavallo. Alcuni di noi potrebbero anche aver cavalcato per oltre 20 anni, ma questo non significa essere perfetti. L’idea è nata da un problema comune che molti cavalieri sperimentano, incluso me stessa: che consiste nel posizionare erroneamente il tallone nella staffa, questo significa che la posizione del tallone supera la posizione delle dita dei piedi. Avere il tacco in alto ci mette in una posizione insicura, sono caduta da cavallo per questo. Lavorare alla Gallop Equine mi ha mostrato i valori per avviare un’azienda da zero. È lunga strada per vendere un prodotto e il modo per arrivarci può essere duro ma gratificante e divertente. Ho sempre desiderato iniziare la mia attività da quando ho co-fondato un capitolo TEDx alla Northern Illinois University. Quando terminai il mio MBA e mi resi conto che il mondo delle imprese non era la mia strada per la felicità, nacque Gallop Equine. Oltre a tutta la mia formazione e le mie precedenti professioni, ho imparato come scrivere un business plan, incorporare un’azienda, assumere e guidare un nuovo staff, preparare e presentare una domanda di brevetto insieme ad un avvocato specializzato in brevetti, realizzare video promozionali, preparare e promuovere la nostra campagna di finanziamento su Kickstarter ed infine vendere il nostro prodotto. Finora, è stato tutto ciò che ho sempre voluto e non vedo l’ora di vedere cosa porterà il domani.

Quante lingue straniere parli?

Parlo quattro lingue: tedesco, inglese, francese e spagnolo. Essendo cresciuta in Germania, ho vissuto all’estero in Francia ed in Perù. Poi  sono stata trasferita negli Stati Uniti plasmando le mie esperienze interculturali e le competenze linguistiche in modo straordinario.

Hai qualche progetto per il futuro?

La nostra visione di Gallop Equine sarà quella di sviluppare prodotti con la stessa tecnologia brevettata per concentrarci sul miglioramento della nostra posizione corretta a cavallo. Qualunque cosa, dalla testa ai piedi, sarà un obiettivo mentre continuiamo a sviluppare la nostra tecnologia per soddisfare le esigenze di ogni fantino. Prima di iniziare a lavorare su prodotti più innovativi, speriamo di entrare nel mercato degli equipaggiamenti equestri attraverso gli spettacoli a cavallo negli Stati Uniti.  I nostri stivali da equitazione in pelle di vitello personalizzati e fatti a mano convinceranno i futuri clienti che il nostro esclusivo scarpone da equitazione li farà diventare dei fantini migliori.

Per concludere: ringrazio vivamente la tua gentilezza e disponibilità per questa stupenda intervista su Alpi Fashion Magazine augurandoti tutto il meglio.

Grazie Alejandro per questa opportunità unica di parlare di Gallop Equine presso Alpi Fashion Magazine. È stato un vero piacere!

http://www.gallopequine.com/

Posted, Interviewed and Translated to Italian by Avv. Mg. Alejandro Di Noto (Argentina). http://alpifashionmagazine.com/journal/author/alejandro-di-noto/

About Alejandro Di Noto

Nato in Argentina nel 1975 di origine italiana. Si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università Argentina de la Empresa. Di professione avvocato indipendente. Master conseguito in Ingegneria dell'Innovazione presso l'Università di Bologna ed anche esperto ICT per Marketing ed Innovazione Industriale con alta formazione presso l'Università di Bologna, con progetto aziendale di stage sul settore marketing dell'industria del beachwear italobrasiliano. Poliglota. Libero Docente di Lingue Straniere. E' stato speaker e produttore di programma radio culturale per la comunità italiana in Argentina. Diplomato ed appassionato di ufologia, metafisica, parapsicologia ed ontosofía. Libero scrittore di articoli culturali, fashion, glamour, turismo e misteri della vita e dell'Universo. email: alnot20@yahoo.com.ar

Check Also

Jill Megan Kortleve e la rivoluzione H&M

Non più solo taglie extrasmall per H&M. Il posto lanciato su Instagram che ritrae la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.