Una nuova fiera a Milano di settore dove verranno esposti i migliori marchi di gioielli e bijoux in programma il prossimo 13/16 settembre 2019.

Una rassegna dedicata su un palcoscenico d’eccezione e tra i più prestigiosi del mercato moda.

Doppio appuntamento a settembre e febbraio presso il quartiere fieristico di Rho, pupilla di settore milanese per ospitare appuntamenti del fashion system come Micam Milano, il Salone Internazionale della Calzatura, Mipel e Salone Internazionale di Pelletteria.

Ricerca e sperimentazione per il prossimo appuntamento dove verranno presentati brand nazionali ed internazionali, start up e giovani talenti, tutti caratterizzati da un forte legame creativo.

Luci puntate anche sui Makers 3.0, gli esponenti della nuova generazione manifatturiera che grazie alla ricerca e sperimentazione hanno dato vita ad un nuovo settore tradizionale come il gioiello.

La manifestazione mira quindi a porsi come una vetrina con svariati espositori ed un evento con due aree mirate: Sperimenta  e Tuttepazzeperibijoux. Progetti diversi, talk e workshop durante un unico grande evento a cui parteciperanno pionieri del settore che dialogheranno con le nuove leve dell’artigianato. In passerella per HOMI le collezioni più eleganti e rappresentative della stagione.

Nello specifico, Sperimenta, è un progetto che richiama le creazioni del gioiello come accessorio moda ricercato, sotto lo studio acuto dello scouting. Due aree tematiche una dedicata al fashion system ed una al mondo dell’oreficeria. 60 designer in totale daranno vita ad una realtà creativa frutto di un percorso di alta esperienza. Per il fashion system Homi si avvale della collaborazione di AI Artisanal Intelligence una realtà creativa nata da Clara Tosi Pamphili e Alessio de Navasques mirata a progetti creativi contemporanei e alla promozione del made in Italy.

Tuttepazzeperibijoux – The Incubator invece è un progetto creato da Maria Elena Capelli, cool hunter e jewel design curator che mira allo sviluppo di una realtà differenziata che studia in anticipo le tendenze del mondo moda e jewels. Anche qui condivideranno la scena brand nazionali ed internazionali selezionati accuratamente per promuovere una vetrina di nicchia e ricercata ormai punto di riferimento di concept store e gioiellerie che mirano all’unicità, artigianalità e qualità di un prodotto fuori mercato ma accessibile.

Laura Savini

Articolo precedente35esima edizione di Moda sotto le Stelle. Una fiaba in chiave moderna.
Articolo successivoKee Marcello, chitarrista dei leggendari “Europe”, infiamma Venosa
Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.