La maggior parte delle ragazze ha vergogna nell’acquistare la carta igienica, una percentuale più alta nel presentarsi alla cassa con un pacco di assorbenti, la maggior parte della popolazione viene pervasa da un’aurea di timidezza quando si accinge a comperare una confezione di profilattici.

Timore comprensibile quest’ultimo, ma da oggi – care ragazze –  avrete un motivo valido in più che vi aiuterà a far fronte al misfatto.

Quale altro utilizzo potrebbe avere un profilattico se non quello che già tutti sappiamo?

Ed è proprio qui che casca l’asino!

Se vi dicessi che una Beauty vlogger ha illustrato “sapientemente” l’uso alternativo del condom, ci credereste? Guardare per credere!

Laila Tahri, che sul suo canale youtube conta quasi 8 mila iscritti, ha postato un video il cui protagonista principale è proprio il sexy tool.

Non convinta dell’uso efficiente della beauty blender, Laila ha escogitato un metodo inusuale per spalmare sul viso il fondotinta; “Ho come l’impressione che assorba davvero troppa quantità di prodotto. Per questo ho pensato che forse avvolgerlo in una pellicola di plastica avrebbe reso l’applicazione più fluida e gli sprechi più contenuti”.

Pochi i passaggi fondamentali da seguire:

  • Lavare accuratamente il condom per rimuovere il gel lubrificante ed evitare che questo entri in contatto con la pelle del viso;
  • Inserire la beauty blender sul fondo del condom;
  • Applicare il fondotinta direttamente sul viso;
  • Procedere spalmando il fluido con l’ausilio del nuovo strumento make-up.

Il finish risulta omogeneo e privo di imperfezioni e la stessa Laila dice di essere molto soddisfatta a fronte del nuovo esperimento riuscitissimo.

Certo che, abituate ad usare spugnette, pennelli ad hoc e beauty blender, ritrovarsi a dover utilizzare un profilattico per portare a termine la beauty routine, fa un po’ strano;

ma se il risultato promette di essere eccellente, perché no?

Emanuela Golemme

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.