Home / Notizie / Per Duccio Venturi anche una scarpa può essere sensuale

Per Duccio Venturi anche una scarpa può essere sensuale

Anni passati a studiare scarpe, crearle, immaginarle ai piedi di donne fantastiche, sognanti e sensuali, sirene affabulatrici provenienti da mondi esotici, l’eclettismo di Duccio Venturi, finalmente, ha trovato il suo mood abituale, le influenze delle culture apprese dal suo essere giramondo si sposano perfettamente con lo stile e il gusto eccentrico di un nuovo “concepire la moda”, caratterizzando la collezione Spring Summer 2017 presentata a Firenze a Pitti Immagine edizione ’90.

Duccio Venturi Bottier,Pitti 90,Firenze

A Firenze ritorna Pitti Immagine Uomo, la 90 esima edizione del salone più bello del mondo e il tema di quest’anno è ispirato dall’Arte alla Moda, un sorta di ritorno alle origini con il coinvolgimento degli Uffizi, la Sala Bianca, dove nel 1951 è nata la moda italiana, Palazzo Pitti, la Galleria Palatina, la Sala degli Arazzi perché dietro ad ogni brand, dietro ad ogni apparente leggerezza ci sono studi, sacrifici e creazioni di “artisti” che giorno dopo giorno preparano i loro piccoli capolavori, che poi ci vengono presentati regalandoci momenti di pura gioia.

Duccio Venturi,Pitti Immagine Uomo,Palazzo Pitti

In questa edizione ’90 del Pitti Immagine, il Salone più bello del mondo, viene presentata una nuova collezione per la stagione S/S 2017 con gli ormai iconici e super femminili modelli firmati Duccio Venturi Bottier (prodotti in Italia con le migliori tecniche artigianali), che presentano uno spirito fortemente moderno, confermandosi come gioielli da mettere ai piedi, fantasie di piume di struzzo naturale, colorate, leggere e danzanti, che, presentate in anteprima, hanno letteralmente rapito gli occhi delle cool hunter al Grand Prix di Montecarlo nei suntuosi saloni dell’Hotel de Paris ai piedi dell’etoile Lorena Baricalla, la collezione presenta anche un’ampia gamma di modelli dai colori vibranti e spudorati, un turbinio di emozioni, caratteristica di Venturi, che rendono leggeri i passi, come una danza, in un flash di rossi, verdi, bluette, arancio, vola… determinando lo stile di una sofisticata Lady in the street, e poi sandali scamosciati dal tacco alto, arricchiti da Svarowsky, e tra loro anche la classica decolletè in coccodrillo, un approccio classico ma sensuale.

Duccio Venturi,scarpe lusso,Pitti Immagine 90

L’importanza dell’accessorio, la scarpa da donna, per Duccio Venturi è una immagine definita, in cui ogni dettaglio ha un’importanza assoluta. La sua mente creativita ha dato vita a uno stile divertente, prezioso ma ultramoderno, con un fascino e un approccio che emergono dai suoi modelli iconici diventati i suoi inequivocabili tratti distintivi.

Cristina Vannuzzi Landini

www.duccioventuri.it

About Cristina Vannuzzi Landini

Nata a Firenze, residente a Firenze e New York, é esperta in comunicazione, ufficio stampa e merchandising. Già capo ufficio stampa per REL, la finanziaria per l'informatizzazione della PA sotto Enea e Ministero del Lavoro, già associata FERPI e all’Associazione Donne del Vino, ha svolto numerosi incarichi. Collaborazioni giornalistiche cartaceo e web: settori food and beverage, lifestyle, locali, eventi, fashion, cosmetica, interviste chef e vip. email: cristina.vannuzzi@gmail.com

Check Also

Wiki loves Basilicata

Wiki loves Basilicata, i borghi eccellenti lucani si preparano per il contest

Borghi Eccellenti Lucani annuncia la partenza della quarta edizione del concorso Wiki Loves Basilicata. L’edizione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.