Riapre la boutique Chanel nel cuore del Tirreno.

Faraglioni a picco sul mare,  cascate floreali di bouganville, limonaie secolari; un panorama d’eccezione per uno dei marchi più glamour del fashion system.

Nello specifico, in via della Caramelle riapre la boutique del marchio francese che concentra lo stile parigino e le meraviglie paesaggistiche italiane in un unico panorama.

Un angolo di relax e moda, le due anime italiane e francesi si incontrano mixando un appeal di prima linea.

Sotto un tradizionale porticato marrone, colonne bianche, con alternanza di ulivi e oleandri profumanti spiccano le vetrine Chanel dove al loro interno si intravedono nuance di bianco e ciliegia.

All’interno della boutique le collezioni Métiers d’Art Paris Amburgo 2017/18 e prêt-à-porter abbigliamento, borse, scarpe e accessori Primavera Estate 2018, oltre agli esclusivi bijoux della linea Camélia Ajouré e agli orologi Boy.Friend e J12.

Nella nuova casa Chanel a Capri è anche allestita una collezione speciale dedicata all’atmosfera balneare, la nuova Coco Beach di Chanel. Costumi da bagno interi o bikini, tute e pantaloncini in spugna, abiti in denim sfrangiato in alternanza a top in righe in seta tipicamente stile dolce vita.

Non solo abbigliamento ma anche accessori. Coloro che entreranno nella Maison Chanel si immergeranno in un viaggio olfattivo che vede protagonisti le fragranze del brand: Deauville, Biarritz e Venezia. Fino al 14 ottobre 2018, il nuovo punto di forza caprese è presso la boutique

Laura Savini

Articolo precedenteCasa Sanremo Tour, ieri prima tappa del contest a Grugliasco
Articolo successivoNuances parigine per Gucci
Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.