La storia del coniglio Arturo e della sua Carota arriva direttamente dall’infanzia della giovane designer di gioielli meneghina. È la famosa favola della buonanotte che i genitori di Bona Calvi raccontavano a lei e al fratello, avendo come protagonista gli animali (si, erano sempre animali!) e tutti si chiamavano Arturo.

C’era la storiella del bruchino Arturo, del pesciolino Arturo, dello scoiattolo Arturo e così via. Naturalmente anche il Coniglio si chiamava Arturo e la Carota era sempre quella di Arturo! Ricordando questi momenti indelebili, Bona ha immortalato questi personaggi in formato miniatura, rendendoli protagonisti della sua collezione realizzata in bronzo.

Bona Calvi

Bona Calvi

I gioielli di Bona Calvi, miniature tra sensibilità e artigianato

La collezione di gioielli di Bona Calvi omaggia l’arte dell’oreficeria artigianale e grazie al talento dell’omonima designer milanese, reinterpreta la natura con sofisticata delicatezza, regalandoci piccole miniature da indossare, collezionare e regalare.

Attraverso l’antica tecnica della modellazione a cera persa, Bona ottiene forme plastiche ispirate a ciò che ci circonda per creare animali, dai delfini alle coccinelle, fiori, dalle margherite alle foglie di ginko, fino a “duo iconici”, come l’anello con la bottiglia del vino e il bicchiere.

Il lato ludico è la componente fondamentale che anima le creazioni della giovane designer. Il suo talento e la sua straordinaria capacità si incontrano con la meticolosa padronanza della tecnica di modellazione e la precisione formale attraverso la quale cura tutti i piccoli dettagli delle sue creazioni.

Una volta che la forma scelta soddisfa le aspettative di Bona, si procede con la colatura, ottenendo così delle vere e proprie microsculture pronte per essere trasformate in piccoli monili di bronzo, argento e, su richiesta, oro.

L’arte di Bona Calvi nasce dalla sua passione per il disegno e la pittura ad acquarello che approfondisce, dopo gli studi classici, iscrivendosi all’accademia di Belle arti di Brera e successivamente frequentando la scuola Orafa Ambrosiana di Milano. Nel 2015 inizia a creare le sue prime miniature.

Bona Calvi

Qual è la tua reazione?

emozionato
0
Felice
1
Amore
1
Non saprei
0
Divertente
1
Marina Greggio
Innamorata delle lingue e colleziono instancabilmente viaggi. Nel tempo libero scrivo, leggo, corro e mangio. Milano e Londra sono le mie due case, i due posti in cui il mio cuore si divide.

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in:Gioielli