Home / Spettacolo / Le Stars / Casual firmato Gucci per Alessandro Borghi

Casual firmato Gucci per Alessandro Borghi

Alessandro Borghi sbarca all’Hotel Excelsior Lido di Venezia con un look alla moda: barba, t-shirt stampata con una grande ape, pantalone denim – lavaggio tabacco e sneakers brandizzate e ricamate con una tigre in risalto.

alessandro borghese,alessandro borghese t-shirt,alessandro borghese indossa gucci,festival di venezia

 

Per la presenza al Festival del Cinema di Venezia ha indossato esclusivamente abiti Gucci del suo grande amico Alessandro Michele, direttore creativo della maison. Per le uscite informali ha indossato occhiali Carrera.

Alessandro Borghi è stato il sex symbol della rassegna cinematografica di Venezia.

Primeggia tra i divi del Festival, prendendo il posto storico di icone di stile maschili come George Clooney da sempre sex simbol dell’evento.

alessandro borhese, gucci,cinema venezia

 

Il giovane attore, esce dai canoni infernali dei testimonial griffati esclusivi per l’evento adottando un nuovo atteggiamento. Un amicizia, si che non guasta ma anche anche un nuovo modo di essere ed indossare gli abiti, gusto e predisposizione che ha inciso sul pubblico e sul gusto della platea sconfinata come quella del Festival di Venezia.

Laura Savini

About Laura Savini

Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi.
Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata.
Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento.
Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra……
Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente.
Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi.
“ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda.
Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci!
Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata “d-moda” e “gp magazine”…..e non intende fermarsi!

Check Also

Regali

Regali di natale 2017: le idee più glam per le amiche fashion addicted

La stagione più frenetica, luccicante ed emozionante dell’anno sta per arrivare e la domanda più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.