Home / Notizie / Carote: abbronzatura e non solo

Carote: abbronzatura e non solo

Carote e abbronzatura: un connubio conosciuto da tutti ma è un peccato che solo con la bella stagione aumenti il consumo di questo ortaggio dalle numerose proprietà e benefici non solo per l’estetica ma anche per la salute.

Antichi greci e romani le utilizzavano a scopo terapeutico avendone osservato gli effetti.

Le carote sono ricche di betacarotene, 100 grammi ne contengono una quantità sufficiente al fabbisogno giornaliero, questo viene convertito, nel fegato, in vitamina A, molto importante per la vista, per le ossa e non solo. Vitamina C e betacarotene rendono le carote degli ortaggi tra quelli particolarmente ricchi di antiossidanti, sostanze utili per contrastare i radicali liberi e l’invecchiamento, svolgono un ruolo protettivo sui processi degenerativi delle cellule, inducono una corretta crescita e riparazione dei tessuti prevenendo la formazione di rughe e la secchezza cutanea.

carrots-613154_640

Il betacarotene è un carotenoide che stimola la produzione di melanina; mangiare carote quindi aiuta a favorire l’abbronzatura in modo naturale.

Per chi non gradisce il loro sapore, possono anche essere consumate cotte, mischiate ad altri ingredienti, infatti, la cottura non altera il betacarotene lasciando inalterata la sua potenzialità nella formazione di vitamina A.

L’apporto calorico è bassissimo e il 90% del loro peso è costituito da acqua, il resto da preziosi principi nutritivi tra cui:

vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina PP, il 3% di carboidrati, numerosi elementi importanti per le funzioni dell’organismo (ferro, calcio, fosforo, magnesio, zinco, fluoro…) E’ importante quindi che il loro consumo venga fatto consapevolmente durante tutto l’anno e non finalizzato solo all’abbronzatura.

carrot-juice-665825_640

Il consumo eccessivo può determinare ipercarotenosi con pelle di un colorito giallo, soprattutto sotto i palmi di mani e piedi, per via dei pigmenti, in parte questo colorito, decisamente antiestetico, può essere dovuto al potere disintossicante delle carote, per cui il fegato elimina le tossine che fuoriescono anche attraverso la pelle.

Daniela Marras

About Daniela Marras

Daniela Marras è nata in Sicilia ma vive da sempre a Cagliari dove si occupa di formazione. Laureata presso l’Università di Cagliari in biologia, è da sempre appassionata a tutto ciò che è scientifico, dalla matematica alle materie inerenti alla propria formazione, incentrata soprattutto sulla genetica. Ha svolto per anni attività di analisi di laboratorio in vari ambiti; presso l’Università Cattolica si è occupata di chimica e genetica umana, creando le basi per le successive attività. Ha compiuto studi sulla salubrità delle acque potabili sia dal punto di vista chimico che batteriologico. Si interessa di tutto ciò che è estetica, cercando metodi naturali ed anche valutando ciò che il mercato offre per venire incontro alle esigenze, in particolare delle donne. Ha cercato di sfruttare le proprie conoscenze per stabilire quelli che possono essere i metodi di miglioramento dell’estetica, metodi che si basano sulla salvaguardia del benessere interiore.

Check Also

Antonello da Messina in mostra a Palazzo Reale

Di Antonello da Messina (1430-1479) restano purtroppo poche straordinarie opere, scampate a tragici avvenimenti naturali come alluvioni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.