Home Moda ASOS diventa ecosostenibile dal 2019

ASOS diventa ecosostenibile dal 2019

asos

In programma dal prossimo 29 gennaio 2019 una nuova immagine di ASOS, La piattaforma infatti bandirà la vendita di seta, cashmere e mohair. La decisione è stata approvata e sostenuta dalla Peta che segna così per il brand una nuova svolta animalista.

Per coloro che vorranno acquistare capi e accessori attraverso il sito ASOS non potranno più attingere a piume, seta, mohair, cashmere, madreperla, corno ed angora.

Con il nuovo anno ASOS diventa quindi ecosostenibile accogliendo l’appello della PETA (People for the Ethical Treatment of Animals) mirato all’eliminazione di utilizzo del mohair come tessuto di vendita. PETA recentemente  ha pubblicato un video sul proprio sito dove vengono mostrate immagini di violenze su capre d’angora allevate per produrre mohair.

Un fatto che ha scosso l’opinione pubblica e la sensibilità di diverse aziende come Zara, H&M, Topshop, Gap, Mango, Cos e Bershka sono solo le più note tra le oltre 125 aziende che hanno scelto di non vendere più capi in mohair.

L’adesione alla campagna per ASOS arriva in coda ma non per minore importanza, anzi la decisione del brand ha valenza più forte proprio perché sulla sua piattaforma sono coinvolti più brand. In aggiunta dichiara che non saranno più venduti dal 2019 capi ed accessori di qualsiasi derivazione animalista.

ASOS crede fermamente che non sia accettabile per gli animali soffrire nel nome della moda o della cosmetica”, come indicato nel documento relativo l’animal walfare policy del marchio.

Nessun animale dovrebbe essere maltrattato per produrre capi venduti tramite qualsiasi dei siti di ASOS. Tutti i prodotti di origine animale usati devono essere sottoprodotti dell’industria della carne provenienti da fornitori con buoni allevamenti”, informa il marchio sottolineando una politica aziendale precisa e mirata verso l’ecosostenibilità. Il settore ormai in forte crescita nel mondo della moda molto spesse nasce proprio dall’ecosostenibilità dei clienti.

Laura Savini

Articolo precedenteMiss Burlesque Italia: La Stilista Marta Jane Alesiani veste Milena Bisacco
Articolo successivoLa nuova era firmata Prada
Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.