Home Moda I 90 anni di Fendi a Fontana di Trevi

I 90 anni di Fendi a Fontana di Trevi

La maison Fendi festeggia i sui 90 anni di attività in grande stile, eleganza e sontuosità.

La Dolce vita

Come Ava Gardner Kerstin Anita Marianne  in “La dolce Vita” di Fellini del lontano 1960 anche le modelle della maison romana sfilano sull’acqua.

Una passerella trasparente e a filo d’acqua copre l’intera fontana di Trevi, arricchita da luci e sottofondi musicali riecheggianti l’epoca passata.

Fendi,fontana di Trevi,Roma

Fendi, la sera del 7 luglio, per festeggiare i suoi 90 anni, ha fatto qualcosa che non era mai stato tentato: ha unito uno dei monumenti (che la maison ha contribuito a restaurare) più celebri e suggestivi di Roma ad uno show di moda, sacro e profano.

Fendi,Fontana di Trevi

Per riuscire a realizzare uno spettacolo senza eguali si scelgono abiti sontuosi, eleganti da presentare in passerella, arricchiti da elementi preziosi raramente visibili.

Must have: Fendi reinventa la storica Pelliccia, elemento che si ritrova come ricamo su vestiti o cappotti.

Mosaico di colori e temi per i soprabiti quasi a riproporre castelli incantati.

Il motivo del double face è determinante, unito alla concomitanza di luci e colori.

fendi,Trevi

Kendall Jenner apre la sfilata con un cappotto lungo ed abito lungo decorato a fiori

Make up leggero e hair style voluminoso.

fendi

Indubbiamente uno spettacolo senza limiti che continua ancheper un dopocena di 600 persone alla terrazza del Pincio a Villa Borghese dove la maison ha voluto ricreare per l’occasione una scenografia stile “dolce vita“.

Fashion communication
Laura Savini

Articolo precedenteIntervista a Jeremy Parisi, attore italo-parigino
Articolo successivoSabrina Persechino presenta “Barock”: autentica sinergia tra moda e architettura
Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.