Home / Moda / Gli 86 anni di Valentino: il genio della moda
Valentino

Gli 86 anni di Valentino: il genio della moda

Valentino compie 86 anni e nonostante gli 11 anni trascorsi dal suo ultimo ingresso in passerella viene sempre ricordato ed apprezzato come “il grande Maestro” della moda italiana.

La vita di Valentino Garavani è stata tutta improntata sul concetto di “bellezza” mutabile e versatile in tutti i campi: design, moda, opere d’arte…

La bellezza è stata sempre una sua musa ispiratrice fin da quando era bambino quando frugando nel guardaroba di Ernestina Salvadeo, per ammirarne i suoi abiti, racconta che sognava quella che sarebbe poi stata la vita da grande stilista. Una predilezione?

Si trasferisce a Parigi dove studia presso all’École de La Chambre Syndicale de la Couture, suo punto di partenza per entrare nel mondo della moda. Inizia infatti un apprendistato da Jean Dessés e Guy Laroche fino al 1957, anno in cui decide di ritornare in Italia. Carico di esperienza e creatività fonda la sua prima casa di moda con il suo nome “Valentino”.

Decisivo l’incontro con Giancarlo Giammetti, futuro socio e compagno di vita del couturier.

Una vita sentimentale e di coppia di grande stima e calore. I due fin dall’inizio della carriera di Valentino sembrano inseparabili. Giancarlo è stato infatti l’unico a sapergli tener testa, ed indirizzarlo verso il successo mondiale degli anni a seguire.

La conquista della stampa avvenne qualche anno, nel 1962 grazie ad una sua memorabile sfilata a Firenze in occasione dei Pitti.

Nel 1967 invece arriva il primo successo verso i buyer dei grandi magazzini di lusso a seguito della vittoria del premio Neiman Marcus.

Ciò che ha sempre colpito il grande pubblico è stato il suo stile glamour frutto del made in Italy, che lui però ha saputo rendere chic  contrassegnando sempre il marchio ed il suo stile.

Seguono anni di grandi successi dove altezze reali, star, attrici vestono solo ed esclusivamente Valentino sia nelle occasioni mondane sia durante matrimoni sfarzosi. Basti pensare a Jacqueline Bouvier, la Principessa Margareth e più recentemente Madeleine di Svezia e Chantal Di Grecia.

Decide, nel 2007, di ritirarsi dalla scena. Valentino saluta da star il suo pubblico. Roma per l’occasione patria della casa di moda si tinge di rosso e per tre giornate è stata la piazza di un grande evento nel campo della moda tanto da far arrivare  star internazionali per l’ultimo saluto al grande maestro.

La casa di moda viene venduta, oggi di proprietà della potente sceicca Qatar Mozah bint Nasser.

A guidare la maison Pierpaolo Piccioli che ha saputo fin da subito tener testa al suo impegno seguendo le linee guida del  maestro e reinterpretarle aggiungendo il suo gusto infallibile.

Il degno e talentuoso successore di uno stile romantico continua infatti a farci sognare collezione dopo collezione.

Laura Savini

About Laura Savini

Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

Check Also

Claudia Conte

Natale e solidarietà: Claudia Conte per Christmas Tree For Charity dedicato alla Onlus Peter Pan

Claudia Conte raduna dei vip per Christmas Tree For Charity dedicato alla Onlus Peter Pan. E …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.