Home / Notizie / Il buon sonno migliora la produttività

Il buon sonno migliora la produttività

Si rende bene sul lavoro solo se si riposa bene la notte. E’ un dato diffuso da Astro Italia sulla scorta delle evidenze scientifiche di uno studio condotto dalla RAND Europe che ha evidenziato una connessione tra le ore di sonno perse durante la notte e i cali di concentrazione negli ambienti produttivi, stimando perdite economiche pari a 400 miliardi di dollari l’anno solo negli Stati Uniti.

L’Italia, secondo Luigi Innocenti, imprenditore e titolare di Astro Italia, non è da meno sebbene le abitudini culturali siano radicalmente diverse. Ecco i motivi per cui è importante dormire bene la notte.

Il buon sonno aumenta la capacità di problem solving, cioè accresce la capacità di discernimento nel prendere lucidamente decisioni le cui conseguenze sono rilevanti per l’azienda. Inoltre, migliora la capacità di adattamento nelle situazioni difficili.

Dormire bene aiuta a relazionarsi con gli altri in modo sereno e riduce gli sbalzi d’umore. Rende più scattanti e reattivi nell’affrontare situazioni impreviste. Addirittura sembra che trascorrere 24 ore senza chiudere occhio provochi una riduzione dei riflessi equivalente ad un tasso alcolemico doppio rispetto alla soglia stabilita per legge in Italia. Inoltre, il buon sonno potenzia le capacità mnemoniche; ha un effetto “antiossidante” per il nostro cervello; è come un filtro che setaccia ed elimina tutti gli stimoli ambientali inutili, mentre fissa i ricordi importanti che rimangono impressi nella memoria a breve e a lungo termine. E infine, un sano riposo notturno riduce il senso di spossatezza e il calo di efficienza delle capacità cognitive.

Di fondamentale importanza è l’utilizzo del materasso che, secondo Luigi Innocenti, di Astro Italia “non deve essere né troppo rigido, ma neanche troppo molle”. Un materasso inadeguato, infatti, è una delle principali cause della cattiva postura che a lungo andare non solo può compromettere  la qualità del sonno ma può generare anche patologie muscolo-scheletriche.

“E’ importante che il materasso sostenga collo, schiena, spalle e piedi” spiega in una nota stampa Innocenti. “L’ideale è affidarsi a un esperto per realizzare un materasso personalizzato conclude Innocenti. Di qui l’importanza di una nuova figura professionale, quella del consulente del buon riposo – che proprio Astra ha contribuito a far conoscere in Italia, e che ha il compito di capire e diversificare le esigenze per realizzare un materasso ad hoc in grado di risolvere le specifiche problematiche.

Marianna Gianna Ferrenti

Di Marianna Gianna Ferrenti

Sono una giornalista pubblicista lucana. Dopo alcune esperienze sul territorio, ho allargato gli orizzonti, affacciandomi nel 2012 al mondo del social journalism. Laureata magistrale in Scienze filosofiche e della comunicazione, dopo un corso di Alta Formazione in Graphic Design ed Editoria digitale, finanziato dal Fondo Sociale Europeo, ho arricchito il mio background con competenze tecniche nell’ambito della scrittura digitale

Leggi anche

maglioni,carolina herrera

Maglioni di lana colorati e vivaci: gli oggetti cult dell’autunno 2017

Colorati, vivaci ma soprattutto caldissimi: nel prossimo autunno inverno 2017-2018 i maglioni andranno indossati in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.