L’amore, in tutte le sue accezioni, viene rappresentato ed evocato nei racconti, nelle pièces teatrali, nella musica, nella danza e in tanti altri linguaggi come una linfa vitale che genera energia e abbatte le avversità a volte insormontabili. L’arte contemporanea lo celebra nella mostra “Love” alla Permanente di Milano in maniera non stucchevole o melensa invitando esponenti di respiro internazionale selezionati dal curatore Danilo Eccher che sottolinea: “La mostra sembra facile, invece è complessa e richiede un certo sforzo interpretativo. Il tema è articolato e solo l’arte può rappresentare le varie sfaccettature con diverse chiavi di lettura”.

Francesco Vezzoli The Eternal Kiss 2015

La rassegna ha riscosso grande successo al Chiostro del Bramante a Roma dove è stata presentata in anteprima nei mesi scorsi. Dal 17 marzo anche la città meneghina ospita la rassegna con 39 opere realizzate da grandi artisti quali Yayoi Kusama, Tom Wesselmann, Andy Warhol, Robert Indiana, Gilbert & George, Francesco Vezzoli, Tracey Emin, Marc Quinn, Francesco Clemente, Joana Vasconcelos e molti altri.

Il percorso espositivo inizia proprio con l’opera Love di Robert Indiana, un quadrato di lettere che, dagli Anni ‘60 ad oggi, rappresenta l’icona suggestiva entrata nell’immaginario collettivo di tutti.

Nel mezzo troviamo gli acquarelli di Francesco Clemente che raffigurano innumerevoli volti intrisi di sapori orientali, l’essenzialità stilistica seduttiva ed erotica volutamente commerciale dell’opera Smoker di Tom Wesselmann, colorati mazzi di fiori recisi in Thor in Nenga di Marc Quinn in un tripudio di luci che irradiano la natura; si continua con la bellezza del ritratto di Marilyn Monroe con One Multicoloured Marilyn (Reversal Series) diventata un cult firmato Andy Warhol e la scultura marmorea altamente seducente The Eternal Kiss dell’artista italiano Francesco Vezzoli. L’esposizione termina con Yayoi Kusama, famosa artista giapponese, che propone sei grandi dipinti di notevole intensità mai esposti in Italia.

Una retrospettiva davvero coinvolgente dove i visitatori saranno invitati a lasciare la propria testimonianza creando una nuova opera in evoluzione per tutto il periodo espositivo.

Francesca Bellola

LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore

Dal 17 marzo al 23 luglio 2017

Museo della Permanente
via Turati, 34 – Milano

BIGLIETTI: intero € 13,00 audioguida inclusa, ridotto € 11,00, audioguida    inclusa
ORARI: tutti i giorni 9.30–19.30 (La biglietteria chiude un’ora prima)
INFO E PRENOTAZIONI T. +39028929711

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.