Home / Spettacolo / Arte / Intervista a Denis Defrancesco

Intervista a Denis Defrancesco

È stato un piacere aver potuto intervistare il famoso progettista d’arte francese Denis Defrancesco, che ringrazio vivamente per questa breve e cordiale intervista.

Come ti definiresti personalmente ed artisticamente?

Io sono un viaggiatore che ama guardare, scoprire ed esplorare i diversi universi. Mi piace anche lavorare con materiale diverso. Vorrei definire me stesso come quello che si potrebbe chiamare un uomo di tutti i mestieri ed uomo del Rinascimento.

Puoi darci brevemente un’introduzione sul tuo lavoro artistico?

A 60 anni ora con una carriera di 35 anni come fotografo, ho deciso di scrivere le mie memorie con il più ricco  souvenir della mia vita; la creazione di opere come una poesia di questa fantastica vita.

Quando e Come é nata la tua passione per l’Arte?

Da quando ero un bambino, ho voluto dipingere e creare alcune sculture in gesso. Purtroppo, a causa di molti spostamenti, i miei genitori non hanno mantenuto alcune di queste opere.

Quali artisti hanno influenzato la tua vita artistica e chi ammiri attualmente?

Mi piace la fotografia, mi piace Newton e Gerhard Richter, sono un fotografo.

Amo Chema Madoz, sono surrealista.

Amo la pittura contemporanea, amo Basquiat, Warhol, Pollock, sono un pittore. Mi piacciono le forme, la questione e il futuro, mi piace Frederico Diaz.

Nell’arte amo l’insolenza e la provocazione, mi piace Damien Hirst, io sono uno scultore.

Io amo la diversità degli universi, il soprannaturale ed i mondi che esistono nella fantasia degli uomini, io amo Jan Fabre e Maurizio Cattelan.

Com’è stata la tua innovativa ed interessante mostra a Venezia nel Palazzo Bembo?

La mia mostra nel famoso Palazzo Bembo Veneziano è stata davvero affascinante. Ho presentato tutte le mie creazioni artistiche. Le mie opere sono state esposte al primo piano del Palazzo in una stanza dove la luce del giorno era meravigliosamente diffusa.

Cosa significa per te la fotografía?

Svegliarsi felice ogni mattina per gli ultimi 35 anni della mia vita; ogni giorno è una nuova avventura nella mia carriera di fotografo.

Qual’è stata la tua migliore esperienza professionale?

La mia migliore esperienza professionale è stata in diretta su Internet nel 1999 prima dell’altra grande azienda nella quale ho lavorato.

Qual’è stato il tuo più grande successo della tua vita?

Il mio più grande successo della mia vita è stata la mia rete e di diventare indipendente nel lavoro attraverso Internet.

Qual’è  la tua opinione sull’arte contemporanea e futurista?

Io amo ogni forma d’arte, non importa se si tratta di fopere realizzate in dieci minuti o dieci mesi, con assistenti o con un robot. L’unica cosa è che ho bisogno di essere sconvolto, stupito da un’artista per capirlo.

Qua’è la tua tendenza e style artistico odierno?

Ho scritto le mie memorie per due anni con le mie opere d’arte. La mia vita è stata una tale sequenza di molte avventure. I collegamenti saranno una parte importante della mia vita.

Che consiglio potresti dare ai lettori di Alpi Fashion Magazine perché amino ed apprezzino l’Arte in generale?

Vorrei citare Jean d’Ormesson sulla sua definizione dell’arte: sono le cose che sono essenziali per la vita, l’arte non è che la vostra vita è meno interessante.

Quante lingue straniere parli?

Io parlo Francese ed Inglese.

Hai altri progetti per il futuro?

Il mio progetto per il futuro è quello di fare un nome per me nella schiera di artisti contemporanei e finire i miei 180 progetti che ho ancora nella mia testa.

Per concludere: Ringrazio vivamente la tua gentilezza e disponibilità per questa stupenda ed interessante intervista per Alpi Fashion Magazine ed auguro a te tutto il meglio?

Molte grazie Alejandro per questa divertente e sorprendente intervista per Alpi Fashion Magazine e ti auguro tutto il meglio!

www.defrancescoart.com

Posted, Interviewed and translated to Italian by Avv.Mg.Alejandro Di Noto (Argentina).

Di Alejandro Di Noto

Nato in Argentina nel 1975 di origine italiana. Si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università Argentina de la Empresa. Di professione avvocato indipendente. Master conseguito in Ingegneria dell’Innovazione presso l’Università di Bologna ed anche esperto ICT per Marketing ed Innovazione Industriale con alta formazione presso l’Università di Bologna, con progetto aziendale di stage sul settore marketing dell’industria del beachwear italobrasiliano. Poliglota. Libero Docente di Lingue Straniere. E’ stato speaker e produttore di programma radio culturale per la comunità italiana in Argentina. Diplomato ed appassionato di ufologia, metafisica, parapsicologia ed ontosofía. Libero scrittore di articoli culturali, fashion, glamour, turismo e misteri della vita e dell’Universo.
email: alnot20@yahoo.com.ar

Leggi anche

Lou Doillon

& Other stories, Lou Doillon testimonial della “Celebration collection”

La modella, attrice, e cantante Lou Doillon, figlia di Jane Birkin e del regista francese …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.