Firenze scalda i motori per diventare “capitale della moda”. In concomitanza con l’edizione 2014 di Pitti Immagine Uomo, in programma dal 16 al 20 giugno 2014, il capoluogo toscano si appresta a celebrare 60 anni di moda italiana con il progetto “Firenze Hometown of Fashion”, manifestazione promossa dal Centro di Firenze per la Moda Italiana (CFMI), che festeggia quest’anno 60 anni di attività, e da Pitti Immagine.

es givien

Oltre ai big della moda,Gucci, Cavalli, Stefano Ricci, Ermanno Scervino, Emilio Pucci e Salvatore Ferragamo con eventi unici, rigorosamente privati per buyers e clienti, Firenze avrà la prerogativa di vivere una serata glamour per celebrare la bellezza di quattro continenti attraverso le loro acconciature tradizionali, portando in mostra le creazioni di alcuni dei migliori tra i giovani designer di moda italiani e internazionali: è Fashion Frames, giunto alla sua seconda edizione. L’evento è ideato e organizzato da Cristina Egger che – in occasione del prossimo Pitti Immagine Uomo (17-20 giugno 2014) – proporrà nel salone di Palazzo Gaddi, nel cuore di Firenze, un viaggio nel mondo della bellezza, con tutte le sue declinazioni e contaminazioni di stile all’insegna del “fusion”. Forte di vent’anni di esperienza con i new talents italiani e olandesi, la Egger lancia così una piattaforma nella fiera più importante d’Europa: dopo il successo di affluenza della prima edizione a gennaio 2014, Amsterdam Fashion Tv e la Camera Nazionale Buyers hanno deciso di diventare partner ufficiale e di lanciare gli stilisti soprattutto nei mercati del Nord Europa e Inghilterra.

Astridbag

“Anche quest’anno, nell’edizione 2014 di Pitti Immagine Uomo, ho creato un “isola del glamour”, statica in quanto espositiva, ma vibrante di passione per lo stile, artigianalità e anche sacrificio, dati i tempi, ma credo fermamente nella magia e nel sogno che la moda dovrebbe ispirare. Ogni giorno io “vivo” la moda, ma sopratutto l’artigianato e ancora di più con i giovani talenti che incontro costantemente.

Queste mostre sia in Italia che all’estero sono importantissime, sono il palcoscenico perché si possano conoscere queste realtà creative, specialmente dei più giovani”, ha dichiarato Cris Egger, fisico da topmodel, esperienze di 20 anni nella moda; “ho scoperto, nella mia professione di talent scout delle realtà interessanti, sia in Italia che in Olanda, paese che tutti conoscono per i mulini a vento e i tulipani, ma invece la moda ha un ruolo importante per il Paese, lo storico artigianato italiano ha ispirato queste giovani aziende che porto in mostra a Firenze, con grande senso di responsabilità in uno palcoscenico mondiale di grande ambizioni”.

Cristina EggerL’appuntamento è per mercoledì 18 giugno, la seconda giornata della kermesse fiorentina, dalle 18,30 alle 21,30. Location dell’evento sarà Palazzo Gaddi (via del Giglio), sede del Boscolo Hotel, e il suo suggestivo salone del ‘500 affrescato. E’ qui che una decina tra designer e stilisti mostreranno agli appassionati di moda, blogger, giornalisti e personaggi del jet-set fiorentino le loro creazioni di moda (abiti, gioielli, fragranze, candele, accessori, make-up), in un allestimento artistico ispirato alle atmosfere di una sala da gioco, con possibilità di prendere in mano una racchetta e sfidarsi.

Non solo: spazio alla musica, con la performance live di uno scatenato Dj, e all’arte: l’artista internazionale Cristiano Petrucci presenterà le sue sculture realizzate con migliaia di palline da ping pong che si accendono con delle luci led. Una scelta ben precisa, un elemento di “rottura” per marcare il contrasto tra la modernità dei tavoli da ping pong – dove modelle e ospiti potranno fare partite amichevoli – e la classicità del salone del ‘500 di Palazzo Gaddi.

Tra i new talents che Cristina Egger presenta al Fashion Frames di Pitti Immagine edizione 2014 ci saranno le borse di Clemsa, i gioielli dell’olandese Claudia Hamers, le calzature di Duccio Venturi, le fragranze e borse dall’Olanda con i colori dell’arcobaleno di Astrid Beerkens My7Ways, la sposa di Sonia Lupo Atelier, il brand eco chic minimale delle 3 sorelle di Es Givien e così via…..a Firenze un viaggio di ricerca fra bellezza, stile, arte, internazionalità e artigianato.

scarpe venturi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.