domenica , 20 agosto 2017
Home / Eventi / Il Forum “La città del futuro” a Roma

Il Forum “La città del futuro” a Roma

L’associazione Road to green 2020 ha organizzato il Forum internazionale “La città del futuro” presso l’Auditorium della Tecnica. 

La sostenibilità è uno dei temi più discussi negli ultimi anni. Al centro di battaglie e lunghi dibattiti, lo sviluppo sostenibile punta a diventare l’obiettivo principale per un futuro migliore, attraverso un sano ed equilibrato rapporto tra uomo e ambiente.

A tal proposito, l’11 e 12 maggio 2017, presso il prestigioso Auditorium della Tecnica sede di Confindustria, l’associazione no profit Road to Green 2020 ha organizzato il Forum Internazione “La città del futuro” con l’obiettivo di elaborare una piattaforma culturale innovativa per salvaguardare il futuro delle prossime generazioni.

Architettura e costruzioni, energia, mobilità, sostenibilità, health e fashion & beauty sono le aree di esposizione che hanno rappresentato i temi affrontati nel corso delle due giornate.

Per il settore moda hanno preso parte all’iniziativa numerosi giovani designer che hanno avuto la possibilità di esporre e far conoscere ai partecipanti le proprie creazioni. Dalle opere realizzate con elementi naturali come aghi di pino e corteggia dell’eco designer Tiziano Guardini ai meravigliosi bijoux in lampo e bottoni di riuso e riciclo creati da Michela Monaco designer di Sbottonando fino ai cappelli realizzati in carta di Alessandra Mancini.

Nel corso della manifestazione sono intervenuti numerosi esperti provenienti da diversi Paesi ed è stata confermata dal Patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, dell’Ambasciata della Slovacchia, dell’ambasciata dell’Ungheria, dell’Associazione Interparlamentare di amicizia Italia- Azerbaigian, Associazione di amicizia e cooperazione Italia-Egitto, dell’Associazione di amicizia e cooperazione Italia-Emirati Arabi Uniti, dell’Ordine dei Geologi e di Unindustria.

Inoltre, venerdì 12 maggio è stata celebrata la Giornata Internazionale del Verde. Un appuntamento fisso annuale interamente dedicato al “green” con lo scopo di salvaguardare l’ambiente e di sostenere lo sviluppo sostenibile.

Claudia Brizzi

Banner New season gennaio 2017 468 x 60

Di Claudia Brizzi

Determinata, creativa e sognatrice, nata a Roma nel 1994, è iscritta all’Università La Sapienza di Roma dove attualmente frequenta il terzo anno del corso di laurea in Scienze della Moda e del Costume con l’obiettivo di accrescere le sue competenze professionali e trasformare la passione nei confronti del Fashion System da sogno a realtà, da hobby a professione. Insieme ai viaggi, la moda e la comunicazione sono da sempre le sue più grandi passioni. Il profondo interesse per la scrittura e la comunicazione le ha permesso di collaborare con diverse testate giornalistiche come freelance fashion editor stylist, tra le quali www.fashionnewsmagazine.com, www.snapitaly.it, www.modasapienza.com, www.modadivas.com e il semestrale WRPD Magazine. Curiosa, determinata e intraprendente, ha frequentato un corso di Sartoria Base presso il LabCostume, un corso di fotografia presso l’associazione OfficineDada, un corso online di Personal Shopper e Consulente d’immagine e preso parte anche a numerosi workshop organizzati dall’Istituto di alta formazione “Eidos” in Giornalismo radiotelevisivo e Comunicazione e giornalismo di moda e dall’Istituto Europeo di Design “Ied” in Moda trasversale imparando nozioni utitli per l’accrescimento delle sue esperienze in ambito giornalistico. La collaborazione con l'ufficio stampa della maison di moda romana Gattinoni le ha dato la possibilità di allestire la mostra "In Acqua: H2O molecole di creatività" sita alle Terme di Diocleziano a Roma, a cura di Stefano Dominella e Bonizza Giordani Aragno e di partecipare come ospite alla rubrica “Moda di moda” all’interno del programma “Fatti Vostri” e al programma “Tg2 Insieme” in onda su Rai 2. Da perfetta “addicted traveller”, a soli 22 anni ha avuto la possibilità di girare il mondo entrando in contatto con culture molto diverse tra loro e paesaggi suggestivi da togliere il fiato. Alla costante ricerca di nuove ispirazioni per dar vita a trend originali e mai banali, ha preso parte alla manifestazione Pitti Uomo 89 e Pitti Uomo 90 a Firenze e all’edizione di luglio 2015, gennaio e luglio 2016 di AltaRoma Altamoda a Roma perché come affermò Bill Blass, “lo stile è soprattutto una questione d’istinto”.

Leggi anche

streetwear,maze festival,fashion italy

Lo streetwear sarà protagonista al MAZE di Torino

Da venerdì 8 a lunedì 11 settembre Torino ospita il primo festival interamente dedicato al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.