Home / Stilisti / Eventi / “Emotional”: il Calendario Pirelli 2017 di Peter Lindbergh

“Emotional”: il Calendario Pirelli 2017 di Peter Lindbergh

Giunto alla 44esima edizione, il nuovo Calendario Pirelli 2017 celebra la bellezza naturale delle donne.

Emozional” è il titolo dell’edizione 2017, scelto dal fotografo di fama mondiale Peter Lindbergh, l’unico ad aver firmato ben tre edizioni, quella del 1996 con gli scatti nel deserto di El Mirage, nel 2002 all’interno degli Studios della Paramount Pictures a Los Angeles e infine, insieme a Patrick Demarchelier, ha realizzato gli scatti per celebrare i 50 anni del Calendario.

nicole-kidman

“Il sistema attuale propone un solo tipo di bellezza collegato alla giovinezza e alla perfezione. Ma questo non ha nulla a che fare con la realtà”, Lindbergh decide di mettere a nudo la vera essenza della femminilità tutta al naturale.

julienne-moore

Attraverso i suggestivi scatti che immortalano 14 meravigliose dive di Hollywood, il celebre fotografo mette a nudo la loro bellezza più intima con lo scopo di “realizzare un Calendario non sui corpi perfetti, ma sulla sensibilità e sull’emozione, spogliando l’anima dei soggetti, che diventano quindi più nudi del nudo”. The Cal è stato presentato il 29 novembre 2016 a Parigi, all’interno dell’Hotel Salomon de Rothschild, evento in cui era presente Marco Tronchetti Provera, vicepresidente e CEO di Pirelli accanto alle attrici Nicole Kidman, Uma Thurman ed Helen Mirren, protagoniste del calendario insieme all’attrice svedese Alicia Vikander, Léa Seydoux, Robin Wright, Lupita Nyong’o, Kate Winslet, Rooney Mara, Jessica Chastain, Penelope Cruz, la cinese Zhang Ziyi, Julianne Moore e Charlotte Rampling. A loro si è unita anche Anastasia Ignatova, docente di Teoria Politica presso la MGIMO, l’Università Statale di Mosca per le Relazioni Internazionali.

kate-winslet

Queste bellissime donne, conosciute in tutto il mondo, appaiono agli occhi di tutti sempre perfette in ogni occasione, e questo è proprio uno dei motivi per i quali Lindbergh le ha scelte: “Perché sono persone che hanno avuto un ruolo importante nella mia vita e ho cercato di avvicinarmi a loro il più possibile, per fotografare una bellezza diversa, più intima e meno connessa alla perfezione stereotipata che ci viene preposta quotidianamente”.

uma-thurman

Con l’obiettivo di “liberare le donne dall’idea di eterna giovinezza e perfezione”, i 40 scatti in bianco e nero sono stati realizzati tra maggio e giugno in cinque luoghi differenti, esattamente nelle affascinanti città di New York, Los Angeles, Londra e Berlino e sulla spiaggia francese di Le Touquet. La scelta di realizzare foto in bianco e nero non è affatto casuale, lo stesso fotografo spiega che: “Il bianco e il nero sono il primo piccolo passo per allontanarsi da qualcosa di normale o di reale verso qualcosa di più interessante che reale non è”.

Una decisione che ha entusiasmato anche tutte le protagoniste, una in particolare, l’attrice inglese Helen Mirren che, durante la presentazione, ha dichiarato: “È qualcosa di rivoluzionario. Anche noi siamo reali, viviamo, mangiamo come tutte le donne e gli esseri umani di questo pianeta. Il modo in cui possiamo aiutare le ragazze di oggi è ricordare loro che la vita va avanti, ed è fantastica nonostante il passare del tempo”.

robin-wright

Lindbergh ha cercato di riportare la bellezza femminile ai canoni di molti anni fa. Anni in cui foto ritocchi e make up hanno causato una distorta visione della realtà e della perfezione che prima non erano contemplati nei pensieri delle persone. Una bellezza autentica e libera dagli schemi prefissati dalla società. Una bellezza emozionante.

Claudia Brizzi

About Claudia Brizzi

Determinata, creativa e sognatrice, nata a Roma nel 1994, è iscritta all’Università La Sapienza di Roma dove attualmente frequenta il terzo anno del corso di laurea in Scienze della Moda e del Costume con l’obiettivo di accrescere le sue competenze professionali e trasformare la passione nei confronti del Fashion System da sogno a realtà, da hobby a professione.
Insieme ai viaggi, la moda e la comunicazione sono da sempre le sue più grandi passioni. Il profondo interesse per la scrittura e la comunicazione le ha permesso di collaborare con diverse testate giornalistiche come freelance fashion editor stylist, tra le quali www.fashionnewsmagazine.com, www.snapitaly.it, www.modasapienza.com, www.modadivas.com e il semestrale WRPD Magazine.
Curiosa, determinata e intraprendente, ha frequentato un corso di Sartoria Base presso il LabCostume, un corso di fotografia presso l’associazione OfficineDada, un corso online di Personal Shopper e Consulente d’immagine e preso parte anche a numerosi workshop organizzati dall’Istituto di alta formazione “Eidos” in Giornalismo radiotelevisivo e Comunicazione e giornalismo di moda e dall’Istituto Europeo di Design “Ied” in Moda trasversale imparando nozioni utitli per l’accrescimento delle sue esperienze in ambito giornalistico.
La collaborazione con l’ufficio stampa della maison di moda romana Gattinoni le ha dato la possibilità di allestire la mostra “In Acqua: H2O molecole di creatività” sita alle Terme di Diocleziano a Roma, a cura di Stefano Dominella e Bonizza Giordani Aragno e di partecipare come ospite alla rubrica “Moda di moda” all’interno del programma “Fatti Vostri” e al programma “Tg2 Insieme” in onda su Rai 2.
Da perfetta “addicted traveller”, a soli 22 anni ha avuto la possibilità di girare il mondo entrando in contatto con culture molto diverse tra loro e paesaggi suggestivi da togliere il fiato. Alla costante ricerca di nuove ispirazioni per dar vita a trend originali e mai banali, ha preso parte alla manifestazione Pitti Uomo 89 e Pitti Uomo 90 a Firenze e all’edizione di luglio 2015, gennaio e luglio 2016 di AltaRoma Altamoda a Roma perché come affermò Bill Blass, “lo stile è soprattutto una questione d’istinto”.

Check Also

Hunziker

La Hunziker a un passo da un Sanremo accanto a Baglioni?

La conduttrice Michelle Hunziker non lo afferma esplicitamente, ma lascia intendere che la via per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.